Che cos'è Ottimizzazione recapito?

Alla ricerca di oggetti Criteri di gruppo? Vedere Informazioni di riferimento sull'ottimizzazione recapito o il foglio di calcolo principale disponibile nell'Area download per Windows 11 o per Windows 10.

Gli aggiornamenti, gli aggiornamenti e le applicazioni di Windows possono contenere pacchetti con file di grandi dimensioni. Download e distribuzione di aggiornamenti possono consumare buona parte delle risorse di rete sui dispositivi che li ricevono. Ottimizzazione recapito è un downloader HTTP affidabile con una soluzione gestita dal cloud che consente ai dispositivi Windows di scaricare tali pacchetti da origini alternative, se necessario (ad esempio altri dispositivi in rete e/o un server cache dedicato) oltre ai tradizionali server basati su Internet (definiti "origini HTTP" in tutti i documenti di Ottimizzazione recapito). È possibile usare Ottimizzazione recapito per ridurre il consumo di larghezza di banda condividendo il lavoro di download di questi pacchetti tra più dispositivi nella distribuzione, tuttavia, l'uso del peer-to-peer è facoltativo.

Per usare la funzionalità peer-to-peer o le funzionalità di Microsoft Connected Cache, i dispositivi devono avere accesso ai servizi cloud Internet e Ottimizzazione recapito. Quando Ottimizzazione recapito è configurato per l'uso di peer e Microsoft Connected Cache (MCC), per ottenere la migliore esperienza di distribuzione di contenuti possibile, il client si connette a MCC e peer in parallelo. Se il contenuto desiderato non può essere ottenuto da MCC o peer, Ottimizzazione recapito torna facilmente all'origine HTTP per ottenere il contenuto richiesto.

È possibile usare Ottimizzazione recapito con Windows Update, Windows Server Update Services (WSUS), Microsoft Intune/Windows Update per le aziende oppure Microsoft Configuration Manager (quando l'installazione di Express Aggiornamenti è abilitata).

Per informazioni sulla configurazione di Ottimizzazione recapito, inclusi i suggerimenti per le impostazioni migliori in scenari diversi, vedere Configurare Ottimizzazione recapito. Per un elenco completo di tutte le impostazioni di Ottimizzazione recapito, vedere Informazioni di riferimento sull'ottimizzazione recapito.

Nota

WSUS può anche usare BranchCache per condividere e memorizzare nella cache il contenuto. Se Ottimizzazione recapito è abilitato per i dispositivi che usano BranchCache, verrà usato Ottimizzazione recapito.

Requisiti

La tabella seguente elenca la versione minima Windows 10 che supporta Ottimizzazione recapito:

Tipo di dispositivo Versione minima di Windows
Computer che eseguono Windows 10 Windows 10 1511
Computer che eseguono installazioni server core di Windows Server Windows Server 2019
Dispositivi Windows IoT Windows 10 1803

Tipi di contenuto di download supportato da Ottimizzazione recapito

Client Windows

Client Windows Versione minima di Windows HTTP Downloader Peer-to-peer Microsoft Connected Cache (MCC)
Windows Update (aggiornamenti qualitativi degli aggiornamenti delle funzionalità, Language Pack, driver) Windows 10 1511, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
app UWP Store Windows 10/11 Windows 10 1511, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
Windows 11 app Win32 Store Windows 11 ✔️
app Windows 10 Store per le aziende Windows 10 1511, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
aggiornamenti delle definizioni Windows Defender Windows 10 1511, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
App Win32 di Intune Windows 10 1709, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
Microsoft 365 Apps e aggiornamenti Windows 10 1709, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
Aggiornamenti browser Edge Windows 10 1809, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
aggiornamenti di Configuration Manager Express Windows 10 1709 + Configuration Manager versione 1711, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
Aggiornamenti dinamici Windows 10 1903, Windows 11 ✔️ ✔️ ✔️
Agente MDM Windows 11 ✔️
Xbox Game Pass (PC) Windows 10 1809, Windows 11 ✔️ ✔️
Gestione pacchetti Windows Windows 10 1809, Windows 11 ✔️
Programma di installazione di MSIX Windows 10 2004, Windows 11 ✔️
Teams (tramite il programma di installazione MSIX) Windows 10 2004, Windows 11 ✔️

Windows Server

Windows Server Versione minima di Windows HTTP Downloader Peer-to-peer Microsoft Connected Cache (MCC)
Windows Update Windows Server 2019 (1809) ✔️ ✔️ ✔️
Aggiornamenti browser Edge Windows Server 2019 (1809) ✔️ ✔️ ✔️

Linux (anteprima pubblica)

Linux (anteprima pubblica) Versioni di Linux HTTP Downloader Peer-to-peer Microsoft Connected Cache (MCC)
Aggiornamento del dispositivo per hub IoT Ubuntu 18.04, 20.04 / Debian 9, 10 ✔️ ✔️

Nota

A partire da Configuration Manager versione 1910, è possibile usare Ottimizzazione recapito per la distribuzione di tutto il contenuto di Windows Update per i client che eseguono Windows 10 versione 1709 o successiva, non solo i file di installazione rapida. Per altre informazioni, vedere Ottimizzazione recapito a partire dalla versione 1910.

Nelle edizioni Enterprise, Professional ed Education del client Windows, Ottimizzazione recapito è abilitata per impostazione predefinita per la condivisione peer-to-peer nella rete locale (NAT). In particolare, tutti i dispositivi devono trovarsi dietro lo stesso NAT (che include Ethernet o Wi-Fi), ma è possibile configurarlo in modo diverso nelle soluzioni di gestione di Criteri di gruppo e dispositivi mobili (MDM), ad esempio Microsoft Intune. Per altre informazioni sulle opzioni della modalità di download .

In quale modo Microsoft usa Ottimizzazione recapito

In Microsoft, per garantire che le distribuzioni in corso non abbiano effetto sulla rete e che la larghezza di banda venga eliminata per altri servizi, l'IT Microsoft ha usato un paio di strategie di gestione della larghezza di banda diverse. La funzionalità di memorizzazione nella cache peer-to-peer abilitata tramite Criteri di gruppo Ottimizzazione recapito è stata prima lanciata come progetto pilota e poi distribuita in tutti i dispositivi gestiti tramite Criteri di gruppo. In base alle raccomandazioni del team di Ottimizzazione recapito, abbiamo usato la configurazione "gruppo" per limitare la condivisione del contenuto solo ai dispositivi che sono membri dello stesso dominio di Active Directory. Il contenuto è memorizzato nella cache per 24 ore. Più del 76% del contenuto risulta provenire da dispositivi peer rispetto a Internet.

Per altre informazioni, vedere il case study sull'adozione di Windows as a Service in Microsoft .

Uso di un proxy con Ottimizzazione recapito

Se un proxy viene usato nell'ambiente, vedere Uso di un proxy con Ottimizzazione recapito per comprendere le impostazioni proxy necessarie per usare correttamente Ottimizzazione recapito.

Spiegazione della comunicazione client-servizio ottimizzazione recapito

Per ottenere una conoscenza più approfondita del flusso di lavoro di comunicazione client-servizio ottimizzazione recapito, vedere La comunicazione client-servizio ottimizzazione recapito spiegata

Configurare Ottimizzazione recapito per Windows

Altre informazioni sulle impostazioni di Ottimizzazione recapito per garantire la corretta configurazione nell'ambiente.

Riferimento per l'ottimizzazione del recapito

Per un elenco completo delle impostazioni di Ottimizzazione recapito, vedere Informazioni di riferimento su Ottimizzazione recapito.

Novità di Windows 10, versione 20H2 e Windows 11

Vedere Novità di Ottimizzazione recapito