Windows 11, problemi noti e notifiche della versione 21H2

Trovare informazioni sui problemi noti e sullo stato dell'implementazione di Windows 11 versione 21H2. Per assistenza immediata sui problemi di aggiornamento di Windows, fare clic qui se si usa un dispositivo Windows per aprire l'app Ottieni guida o passare a support.microsoft.com. Seguire @WindowsUpdate x (in precedenza Twitter) per gli aggiornamenti dell'integrità delle versioni di Windows. Se si è un amministratore IT e si desidera ottenere informazioni a livello di codice da questa pagina, usare l'API Windows Aggiornamenti in Microsoft Graph.

Stato corrente al 10 ottobre 2023

A partire dal 10 ottobre 2023,  le edizioni Home e Pro di  Windows 11 versione 21H2 hanno raggiunto la fine della manutenzione. L'aggiornamento della sicurezza di ottobre 2023, rilasciato il 10 ottobre 2023, è l'ultimo aggiornamento disponibile per queste edizioni. Dopo questa data, i dispositivi che eseguono queste edizioni non riceveranno più aggiornamenti mensili della sicurezza e dell'anteprima contenenti protezioni dalle minacce alla sicurezza più recenti. Le edizioni multisessione Enterprise, Education, IoT Enterprise ed Enterprise per questa versione raggiungeranno la fine della manutenzione l'8 ottobre 2024 e riceveranno gli aggiornamenti della sicurezza fino ad allora.

Per aiutarti a mantenere la protezione e la produttività, Windows Update avvierà automaticamente un aggiornamento delle funzionalità per i dispositivi consumer di Windows 11 e per i dispositivi aziendali non gestiti che sono al termine del servizio o che lo sono entro alcuni mesi. In questo modo il dispositivo viene supportato e riceve aggiornamenti mensili fondamentali per la sicurezza e l’integrità dell'ecosistema. Per questi dispositivi, sarà possibile scegliere un momento conveniente per il riavvio e il completamento dell'aggiornamento del dispositivo.

Come sempre, consigliamo di aggiornare i dispositivi all'ultima versione di Windows 11. Per informazioni dettagliate, vedere la pagina del  ciclo di vita di fine manutenzione (Home & Pro)  Windows 11 versione 21H2. Per informazioni sulle tempistiche di assistenza e sul ciclo di vita, consultare le  informazioni sul rilascio di Windows 11 le FAQ sul ciclo di vita - Windows e lo  strumento di ricerca dei criteri del ciclo di vita di Microsoft.

Problemi noti

Vedere problemi aperti, contenuto aggiornato negli ultimi 30 giorni e informazioni sui blocchi di protezione. Per trovare un problema specifico, usare la funzione di ricerca nel browser (CTRL +F per Microsoft Edge).

RiepilogoAggiornamento di origineStatoUltimo aggiornamento
Gli aggiornamenti edge potrebbero causare la visualizzazione dell'app Microsoft Copilot nelle app installate
Gli aggiornamenti edge potrebbero installare un nuovo pacchetto e gli utenti potrebbero visualizzare l'app Microsoft Copilot tra le app installate del dispositivo
N/D

Confermato
2024-04-16
20:03 PT
Problemi di compatibilità con i driver della tecnologia Intel Smart Sound e Windows 11
I dispositivi Windows 11 con il driver Intel SST interessato potrebbero ricevere un errore con una schermata blu.
N/D

Risolto esternamente
2024-04-12
15:36 PT
L'installazione dell'aggiornamento di Windows RE di gennaio 2024 potrebbe non riuscire
WinRE è l'ambiente di ripristino di Windows. L'aggiornamento non riesce se lo spazio disponibile nella partizione WinRE non è sufficiente.
N/D
KB5034440
2024-01-09
Mitigato
2024-02-09
17:04 PT
BitLocker potrebbe ricevere erroneamente un errore 65000 negli MDM
"Richiede crittografia del dispositivo" potrebbe segnalare erroneamente un errore in alcuni ambienti gestiti.
N/D

Mitigato
2023-10-31
10:06 PT
I dispositivi con impostazioni locali impostate su Croazia potrebbero non utilizzare la valuta prevista
Ciò può influire sulle applicazioni che recuperano la valuta del dispositivo per gli acquisti o altre transazioni
N/D

Confermato
2023-10-31
10:06 PT

Dettagli del problema

Aprile 2024

Gli aggiornamenti edge potrebbero causare la visualizzazione dell'app Microsoft Copilot nelle app installate

StatoAggiornamento di origineCronologia
ConfermatoN/D

Ultimo aggiornamento: 2024-04-16, 20:03 PT
Aperto: 2024-04-16, 18:23 PT

Aggiornamenti al browser Edge versione 123.0.2420.65, rilasciata il 28 marzo 2024 e versioni successive, potrebbe installare erroneamente un nuovo pacchetto (MSIX) denominato "Provider di chat Microsoft per Copilot in Windows" nei dispositivi Windows. Di conseguenza, l'app Microsoft Copilot potrebbe essere visualizzata nel menu App installate in Impostazioni.

È importante notare che il provider di chat Microsoft per Copilot in Windows non esegue codice o processo e non acquisisce, analizza o trasmette dati del dispositivo o dell'ambiente in alcuna capacità.

Questo pacchetto è destinato a preparare alcuni dispositivi Windows per l'abilitazione futura di Windows Copilot e non è destinato a tutti i dispositivi. Anche se il componente installato come parte di questo problema può causare la visualizzazione dell'app Microsoft Copilot come parte delle app installate, questo componente non installa completamente o abilita Microsoft Copilot.

Come parte della prossima risoluzione di questo problema, il provider di chat per Copilot nel componente Windows verrà rimosso dai dispositivi in cui Microsoft Copilot non deve essere abilitato o installato. Ciò include la maggior parte dei dispositivi Windows Server.

Passaggi successivi: Stiamo lavorando a una risoluzione e forniremo un aggiornamento in una prossima versione di Microsoft Edge.

Piattaforme interessate:

Client: Windows 11, versione 23H2, Windows 11, versione 22H2, Windows 11, versione 21H2, Windows 10, versione 22H2

Server: Windows Server 2022


Gennaio 2024

L'installazione dell'aggiornamento di Windows RE di gennaio 2024 potrebbe non riuscire

StatoAggiornamento di origineCronologia
MitigatoN/D
KB5034440
2024-01-09
Ultimo aggiornamento: 2024-02-09, 17:04 PT
Aperto: 2024-01-12, 14:10 PT

I dispositivi che tentano di installare l'aggiornamento dell'ambiente di ripristino windows di gennaio 2024 (KB5034440) potrebbero visualizzare un errore correlato alle dimensioni della partizione dell'ambiente di ripristino. Windows Recovery Environment (WinRE) viene usato per ripristinare o ripristinare i problemi che interessano Windows.

In seguito a questo errore, potrebbe essere visualizzato il messaggio seguente.

  • "0x80070643 - ERROR_INSTALL_FAILURE"

Importante: se nel dispositivo Windows non è configurato un ambiente di ripristino, non è necessario questo aggiornamento (KB5034440). In questo caso, l'errore può essere ignorato.

Per determinare se nel dispositivo è configurato un ambiente di ripristino, controllare lo stato di Ambiente ripristino Windows seguendo questa procedura:

  1. Aprire una finestra del prompt dei comandi (cmd) come amministratore.
  2. Per controllare lo stato di WinRE, eseguire reagentc /info. Se l'ambiente di ripristino Windows è configurato, nell'output verrà visualizzato un campo "Stato ambiente ripristino Windows", con il valore "Abilitato". Se WinRE non è configurato, questo campo avrà il valore "Disabilitato".

Soluzione: Potrebbe essere necessario aumentare le dimensioni della partizione WinRE per evitare questo problema e completare l'installazione. Si noti che nella partizione di ripristino sono necessari 250 megabyte di spazio libero. I dispositivi che non dispongono di spazio disponibile sufficiente nella partizione di ripristino possono usare uno script per estendere le dimensioni della partizione. Nella documentazione è stato fornito uno script di esempio per l'aggiunta di un pacchetto di aggiornamento a WinRE, Estendere la partizione di Ambiente ripristino Windows. Indicazioni per modificare manualmente le dimensioni della partizione Di ripristino Windows sono disponibili anche in KB5028997: Istruzioni per ridimensionare manualmente la partizione per installare l'aggiornamento di WinRE.

Passaggi successivi: Stiamo lavorando a una risoluzione e forniremo un aggiornamento in una versione futura.

Piattaforme interessate:

  • Client: Windows 11, versione 21H2; Windows 10 versione 22H2; Windows 10 versione 21H2
  • Server: Windows Server 2022

Ottobre 2023

BitLocker potrebbe ricevere erroneamente un errore 65000 negli MDM

StatoAggiornamento di origineCronologia
MitigatoN/D

Ultimo aggiornamento: 2023-10-31, 10:06 PT
Aperto: 2023-10-09, 14:51 PT

L'uso delle impostazioni dei criteri FixedDrivesEncryptionType o SystemDrivesEncryptionType nel nodo del provider di servizi di configurazione BitLocker nelle app di gestione dei dispositivi mobili (MDM) potrebbe mostrare erroneamente un errore 65000 nell'impostazione "Richiedi crittografia dispositivo" per alcuni dispositivi dell'ambiente. Gli ambienti interessati sono quelli con i criteri "Imponi tipo di crittografia unità nelle unità del sistema operativo" o "Imponi crittografia unità su unità fisse" impostati su abilitato e selezionando "crittografia completa" o "solo spazio usato". Microsoft Intune è interessato da questo problema, ma anche gli MDM di terze parti potrebbero essere interessati. Importante: Questo problema è solo un problema di segnalazione e non influisce sulla crittografia dell'unità o sulla segnalazione di altri problemi nel dispositivo, inclusi altri problemi di BitLocker.

Soluzione: Per attenuare questo problema in Microsoft Intune, è possibile impostare i criteri "Imponi tipo di crittografia unità nelle unità del sistema operativo" o "Imponi crittografia unità su unità fisse" su non configurati.

Passaggi successivi: Stiamo lavorando a una risoluzione e forniremo un aggiornamento in una versione futura.

Piattaforme interessate:

  • Client: Windows 11, versione 23H2; Windows 11 versione 22H2; Windows 10 versione 22H2; Windows 11 versione 21H2; Windows 10 versione 21H2; Windows 10 Enterprise LTSC 2019
  • Server: nessuno

Febbraio 2023

I dispositivi con impostazioni locali impostate su Croazia potrebbero non utilizzare la valuta prevista

StatoAggiornamento di origineCronologia
ConfermatoN/D

Ultimo aggiornamento: 2023-10-31, 10:06 PT
Aperto: 23-02-23 2023, 13:22 PT

La valuta predefinita corretta potrebbe non essere visualizzata o usata nei dispositivi Windows con impostazioni locali impostate su Croazia. Ciò può influire sulle applicazioni che recuperano la valuta del dispositivo per gli acquisti o altre transazioni. 

All'inizio di quest'anno, la Croazia ha aderito all'Eurozona, cambiando la sua valuta dal Kuna all'Euro. I dati delle impostazioni locali di Windows per la Croazia verranno aggiornati per questa modifica a breve termine.

Soluzione: La modifica della valuta in Windows può essere utile. Questa operazione può essere eseguita tramite windows Pannello di controllo.

  1. Aprire le impostazioni "Area di Windows". Questa operazione può essere eseguita in uno dei modi seguenti:
    1. Aprire "Pannello di controllo" dal menu Start e selezionare "Cambia data, ora o formati di numero" in "Orologio e area"
    2. Sulla tastiera premere e tenere premuto il tasto Windows, quindi premere la lettera R. Verrà aperta la finestra "Esegui". Digitare INTL.CPL nel campo Apri ,
  2. Nelle impostazioni dell'area scegliere una delle 2 impostazioni locali per la Croazia:
    1. Croato (Bosnia-Erzegovina & )
    2. Croato (Croazia)
  3. In questa stessa finestra fare clic sul pulsante "Impostazioni aggiuntive". Una volta lì, fare clic sulla scheda "Valuta".
  4. Modificare il simbolo di valuta da "KN" a Euro, ""

Altre informazioni sono disponibili qui: Formattazione valuta - Globalizzazione | Microsoft Learn.

La modifica manuale della valuta potrebbe anche essere un'opzione in alcune applicazioni. Anche se questo non modifica la valuta predefinita del dispositivo, ciò potrebbe consentire l'utilizzo dell'applicazione con la preferenza di valuta desiderata. Alcune applicazioni potrebbero non consentire questa modifica manuale. Visualizzare le impostazioni e la documentazione per le applicazioni.

Passaggi successivi: Stiamo lavorando a una risoluzione e forniremo un aggiornamento in una versione futura.

Piattaforme interessate:

  • Client: Windows 11, versione 23H2; Windows 11 versione 22H2; Windows 10 versione 22H2; Windows 11 versione 21H2; Windows 10 versione 21H2; Windows 10 versione 20H2; Windows 10, versione 1809; Windows 10 Enterprise LTSC 2019; Windows 10 Enterprise LTSC 2016; Windows 10 versione 1607; Windows 10 Enterprise 2015 LTSB
  • Server: Windows Server 2022; Windows Server, versione 20H2; Windows Server, versione 1809; Windows Server 2019; Windows Server 2012 R2; Windows Server 2012; Windows Server 2008 R2 SP1; Windows Server 2008 SP2

Novembre 2021

Problemi di compatibilità con i driver della tecnologia Intel Smart Sound e Windows 11

StatoAggiornamento di origineCronologia
Risolto esternamenteN/D

Ultimo aggiornamento: 2024-04-12, 15:36 PT
Aperto: 15-11-2021, 16:40 PT

Intel e Microsoft hanno riscontrato problemi di incompatibilità con alcune versioni dei driver per Intel Smart Sound Technology (Intel SST) su processori Intel 11th Gen Core e Windows 11. I dispositivi Windows 11 con il driver Intel SST interessato potrebbero ricevere un errore con una schermata blu. Il driver interessato è denominato Intel® Smart Sound Technology (Intel® SST) Audio Controller in System Devices in Gestione dispositivi e viene trovato con il nome di file 'IntcAudioBus.sys'. Se questo file è la versione 10.29.0.5152 o 10.30.0.5152, questo problema può verificarsi.

Questo problema riguarda solo i dispositivi con processori Intel 11th Gen Core e driver Intel SST versione 10.29.0.5152 o 10.30.0.5152.

Per proteggere l'esperienza di aggiornamento, è stato applicato un blocco di compatibilità su Windows 10 dispositivi con driver Intel SST versioni 10.29.0.5152 o 10.30.0.5152. Ciò impedirà a tali dispositivi di essere offerti qualsiasi versione di Windows 11. Se l'organizzazione usa La conformità degli aggiornamenti, gli ID di protezione sono:

  • Windows 11 versione 21H2: 36899911
  • Windows 11 versione 22H2: 41291788
  • Windows 11 versione 23H2: 49561482

Soluzione: i dispositivi che riscontrano questo problema dovranno installare versioni più recenti dei driver del controller audio Intel® SST prima di eseguire l'aggiornamento a Windows 11. Il problema viene risolto aggiornando i driver Intel® Smart Sound Technology alla versione 10.30.00.5714 e successive o alla versione 10.29.00.5714 e successive. Si noti che le versioni successive di questo driver potrebbero fare riferimento solo all'ultima parte del numero di versione. Allo scopo di risolvere questo problema, le versioni 10.30.x non sono più recenti delle versioni 10.29.x.

Per la maggior parte degli utenti, i driver aggiornati possono essere installati tramite Windows Update controllando la presenza di aggiornamenti di Windows nel dispositivo. Questo è il metodo preferito per installare questi e altri driver. Se il dispositivo rileva ancora questo blocco di protezione 48 ore dopo l'aggiornamento dei driver, è possibile che i driver per questo controller audio non siano stati sviluppati per la configurazione hardware specifica del dispositivo. In questo caso, sarà necessario contattare il produttore del dispositivo (OEM) per ulteriori informazioni sui driver necessari. Microsoft lavora per rendere disponibili i driver compatibili più recenti in Windows Update ogni volta che gli sviluppatori li hanno rilasciati.

Gli amministratori IT nelle organizzazioni in cui vengono gestiti i dispositivi possono fare riferimento alle risorse seguenti per distribuire i driver usando uno di questi strumenti:

Dopo aver eseguito l'aggiornamento a una versione compatibile dei driver Intel® Smart Sound Technology, è possibile eseguire l'aggiornamento a Windows 11. Nota: se non sono presenti altri blocchi di sicurezza relativi al dispositivo, possono essere necessarie fino a 48 ore prima che venga offerto l'aggiornamento a Windows 11. È consigliabile non tentare di eseguire manualmente l'aggiornamento usando il pulsante "Aggiorna ora" o lo strumento di creazione dei supporti fino a quando non sono stati eseguiti gli aggiornamenti del driver necessari.

Piattaforme interessate:

  • Client: Windows 11, versione 23H2, Windows 11, versione 22H2; Windows 11 versione 21H2

Segnalare un problema con gli aggiornamenti di Windows

Per segnalare un problema a Microsoft in qualsiasi momento, usare l'app Hub di feedback . Per altre informazioni, vedere Inviare commenti e suggerimenti a Microsoft con l'app Hub di feedback.

Hai bisogno di assistenza per gli aggiornamenti di Windows?

Search, esplorare o porre una domanda nella community supporto tecnico Microsoft. Se sei un professionista IT che supporta un'organizzazione, visita Integrità delle versioni di Windows sul interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 per altri dettagli.

Per assistenza diretta con il PC principale, usa l'app Ottieni guida in Windows o contatta supporto tecnico Microsoft. Le organizzazioni possono richiedere supporto immediato tramite il supporto per le aziende.

Visualizzare il sito nella propria lingua

Questo sito è disponibile in 11 lingue: inglese, cinese tradizionale, cinese semplificato, francese (Francia), tedesco, italiano, giapponese, coreano, portoghese (Brasile), russo e spagnolo (Spagna). Tutto il testo verrà visualizzato in inglese se la lingua predefinita del browser non è una delle 11 lingue supportate. Per modificare manualmente la lingua di visualizzazione, scorrere verso il basso fino alla fine di questa pagina, fare clic sulla lingua corrente visualizzata nella parte inferiore sinistra della pagina e selezionare una delle 11 lingue supportate dall'elenco.