Collegamenti rigidi e giunzioni

Esistono tre tipi di collegamenti file supportati nel file system NTFS: collegamenti rigidi, giunzioni e collegamenti simbolici. Questo argomento è una panoramica dei collegamenti rigidi e delle giunzioni. Per informazioni sui collegamenti simbolici, vedere Creazione di collegamenti simbolici.

Un collegamento rigido è la rappresentazione del file system di un file in base al quale più di un percorso fa riferimento a un singolo file nello stesso volume. Per creare un collegamento rigido, usare la funzione CreateHardLink . Tutte le modifiche apportate a tale file sono immediatamente visibili alle applicazioni che lo accedono tramite i collegamenti rigidi che lo fanno riferimento. Tuttavia, le informazioni sulle dimensioni della voce e sull'attributo della directory vengono aggiornate solo per il collegamento tramite cui è stata apportata la modifica. Si noti che gli attributi del file vengono riflessi in ogni collegamento rigido a tale file e le modifiche apportate agli attributi del file vengono propagate a tutti i collegamenti rigidi. Ad esempio, se si reimposta l'attributo READONLY su un collegamento rigido per eliminare quel particolare collegamento rigido e sono presenti più collegamenti rigidi al file effettivo, sarà necessario reimpostare il bit READONLY nel file da uno dei collegamenti rigidi rimanenti per portare il file e tutti i collegamenti rigidi rimanenti allo stato READONLY.

Ad esempio, in un sistema in cui C: e D: sono unità locali e Z: è un'unità di rete mappata a \\fred\share, i riferimenti seguenti sono consentiti come collegamento rigido:

  • C:\dira\ethel.txt collegato a C:\dirb\dirc\lucy.txt
  • D:\dir1\tinker.txt a D:\dir2\dirx\bell.txt
  • C:\diry\bob.bak collegato a C:\dir2\mina.txt

Di seguito non sono riportati i seguenti elementi:

  • C:\dira collegata a C:\dirb
  • C:\dira\ethel.txt collegato a D:\dirb\lucy.txt
  • C:\dira\ethel.txt collegato a Z:\dirb\lucy.txt

Per eliminare un collegamento rigido, usare la funzione DeleteFile . È possibile eliminare collegamenti rigidi in qualsiasi ordine indipendentemente dall'ordine in cui vengono creati.

Giunzioni

Una giunzione (chiamata anche collegamento temporanea) differisce da un collegamento rigido in cui gli oggetti di archiviazione a cui fa riferimento sono directory separate e una giunzione può collegare directory in volumi locali diversi nello stesso computer. In caso contrario, le giunzioni funzionano in modo identico ai collegamenti rigidi. Le giunzioni vengono implementate tramite punti di ripristino.

Supponendo le stesse condizioni nella sezione Collegamenti rigidi, i riferimenti seguenti sono consentiti come giunzioni:

  • C:\dira collegata a C:\dirb\dirc
  • C:\dirx collegato a D:\diry

Di seguito non sono riportati i seguenti elementi:

  • C:\dira\one.txt collegato a C:\dirb\two.txt
  • C:\dir1 collegato a Z:\dir2

Creazione di collegamenti simbolici