Ottenere informazioni sui costi di prenotazione e sull'utilizzo di Contratto Enterprise e Contratto del cliente Microsoft

I dati avanzati per i costi e l'utilizzo delle prenotazioni sono disponibili per l'utilizzo di Enterprise Agreement (EA) e Contratto del cliente Microsoft (MCA) nella gestione dei costi. Questo articolo offre informazioni utili per:

  • Ottenere i dati sugli acquisti di prenotazioni
  • Individuare la sottoscrizione, il gruppo di risorse o la risorsa che ha usato la prenotazione
  • Effettuare il chargeback per l'utilizzo delle prenotazioni
  • Calcolare il risparmio delle prenotazioni
  • Ottenere i dati di sottoutilizzo delle prenotazioni
  • Ammortizzare i costi delle prenotazioni

Gli addebiti per Marketplace sono consolidati nei dati di utilizzo. Vengono visualizzati gli addebiti per l'utilizzo proprietario, l'utilizzo del Marketplace e gli acquisti da una singola origine dati.

Addebiti delle prenotazioni nei dati di utilizzo di Azure

I dati sono divisi in due set di dati separati: Costo effettivo e Costo ammortizzato. Ecco le differenze tra i due set di dati:

Costo effettivo: fornisce i dati da riconciliare con la fattura mensile. Questi dati includono i costi di acquisto della prenotazione e i dettagli sull'applicazione della stessa. Grazie a questi dati è possibile individuare la sottoscrizione, il gruppo di risorse o la risorsa che ha ricevuto lo sconto sulla prenotazione in un determinato giorno. Il valore di EffectivePrice per l'utilizzo che riceve lo sconto sulla prenotazione è pari a zero.

Costo ammortizzato: questo set di dati è simile al set di dati dei costi effettivi, tranne per il fatto che il valore di EffectivePrice per l'utilizzo che ottiene lo sconto sulla prenotazione è il costo ripartito in modo proporzionale della prenotazione (anziché zero). Questo consente di conoscere il valore monetario del consumo della prenotazione da parte di una sottoscrizione, di un gruppo di risorse o di una risorsa e di stornare internamente l'addebito per l'utilizzo della prenotazione. Il set di dati dispone anche di ore di prenotazione inutilizzate. Non ha record di acquisto della prenotazione.

Ecco un confronto tra i due set di dati:

Data Set di dati Costo effettivo Set di dati Costo ammortizzato
Acquisti di prenotazioni Disponibili in questa visualizzazione.

Per ottenere questo filtro dati in ChargeType = "Purchase".

Fare riferimento a ReservationID o ReservationName per sapere a quale prenotazione è relativo l'addebito.
Non applicabili a questa visualizzazione.

I costi di acquisto non vengono forniti nei dati ammortizzati.
EffectivePrice Il valore è zero per l'utilizzo che ottiene lo sconto sulla prenotazione. Il valore è il costo orario ripartito in modo proporzionale della prenotazione per l'utilizzo con lo sconto per la prenotazione.
Prenotazione inutilizzata (indica il numero di ore in cui la prenotazione non è stata usata in un giorno e il valore monetario dello spreco) Non applicabili in questa visualizzazione. Disponibili in questa visualizzazione.

Per ottenere questi dati, filtrare in base a ChargeType = "UnusedReservation".

Fare riferimento a ReservationID o ReservationName per sapere quale prenotazione è stata sottoutilizzata. Corrisponde alla quantità di prenotazione sprecata per la giornata.
UnitPrice (prezzo della risorsa dall'elenco prezzi) Disponibile Disponibile

Sono state modificate altre informazioni disponibili nei dati di utilizzo di Azure:

  • Informazioni sul prodotto e sul contatore: Azure non sostituisce il contatore utilizzato originariamente con ReservationId e ReservationName, come faceva in precedenza.
  • ReservationId e ReservationName: sono i campi dell'ID e del nome della prenotazione nei dati. In precedenza erano disponibili solo in AdditionalInfo.
  • ProductOrderId: ID dell'ordine di prenotazione, aggiunto come campo.
  • ProductOrderName: nome del prodotto della prenotazione acquistata.
  • Durata: 12 mesi o 36 mesi.
  • RINormalizationRatio: disponibile in AdditionalInfo. È il rapporto in base a cui la prenotazione viene applicata al record di utilizzo. Se la flessibilità delle dimensioni dell'istanza è abilitata per la prenotazione, può essere applicata ad altre dimensioni. Il valore mostra il rapporto a cui è stata applicata la prenotazione per il record di utilizzo.

Per altre informazioni, vedere il campo Dettagli utilizzo Definizioni.

Ottenere i dati di consumo e di utilizzo delle prenotazioni di Azure tramite l'API

È possibile ottenere i dati usando l'API o scaricarli dal portale di Azure.

Per informazioni sulle autorizzazioni necessarie per visualizzare e gestire le prenotazioni, vedere Chi può gestire una prenotazione per impostazione predefinita.

Per ottenere i nuovi dati, chiamare l'API Dettagli utilizzo. Per informazioni dettagliate sulla terminologia, vedere Comprendere i termini di utilizzo nel file su utilizzo e costi di Azure.

Ecco una chiamata di esempio all'API Dettagli sull'utilizzo:

https://management.azure.com/providers/Microsoft.Billing/billingAccounts/{enrollmentId}/providers/Microsoft.Billing/billingPeriods/{billingPeriodId}/providers/Microsoft.Consumption/usagedetails?metric={metric}&api-version=2019-05-01&$filter={filter}

Per altre informazioni su {enrollmentId} e {billingPeriodId}, vedere l'articolo Dettagli utilizzo - Elenco.

Le informazioni riportate nella tabella seguente sulla metrica e sul filtro possono essere utili per risolvere i problemi comuni delle prenotazioni.

Tipo di dati API Azione di chiamata API
Tutti gli addebiti (utilizzo e acquisti) Sostituire {metric} con ActualCost
Utilizzo che ha ottenuto lo sconto per la prenotazione Sostituire {metric} con ActualCost

Sostituire {filter} con: properties/reservationId%20ne%20
Utilizzo che non ha ottenuto lo sconto per la prenotazione Sostituire {metric} con ActualCost

Sostituire {filter} con: properties/reservationId%20eq%20
Addebiti ammortizzati (utilizzo e acquisti) Sostituire {metric} con AmortizedCost
Report sulle prenotazioni non usate Sostituire {metric} con AmortizedCost

Sostituire {filter} con: properties/ChargeType%20eq%20'UnusedReservation'
Acquisti di prenotazioni Sostituire {metric} con ActualCost

Sostituire {filter} con: properties/ChargeType%20eq%20'Purchase'
Rimborsi Sostituire {metric} con ActualCost

Sostituire {filter} con: properties/ChargeType%20eq%20'Refund'

Scaricare il file CSV di utilizzo EA con nuovi dati

Gli amministratori EA possono scaricare il file CSV contenente i nuovi dati di utilizzo dal portale di Azure. Questi dati non sono disponibili in EA Portal (ea.azure.com), occorre scaricare il file di utilizzo dal portale di Azure (portal.azure.com) per visualizzare i nuovi dati.

Nel portale di Azure passare a Gestione dei costi e fatturazione.

  1. Selezionare l'account di fatturazione.
  2. Selezionare Utilizzo e addebiti.
  3. Selezionare Download.
    Esempio che mostra dove scaricare il file di dati di utilizzo CSV nel portale di Azure
  4. In Scarica utilizzo e addebiti in Dettagli utilizzo versione 2 selezionare Tutti gli addebiti (utilizzo e acquisti) e quindi selezionare Scarica. Ripetere per Addebiti ammortizzati (utilizzo e acquisti) .

Scaricare i dati di utilizzo per il Contratto del cliente Microsoft

Per visualizzare e scaricare i dati di utilizzo per un profilo di fatturazione, è necessario avere il ruolo di proprietario, collaboratore, lettore o gestione fatture del profilo di fatturazione.

Scaricare i dati di utilizzo per gli addebiti fatturati

  1. Cercare Gestione dei costi e fatturazione.
  2. Selezionare un profilo di fatturazione.
  3. Selezionare Fatture.
  4. Nella griglia della fattura trovare la riga corrispondente ai dati di utilizzo da scaricare.
  5. Selezionare i puntini di sospensione (...) alla fine della riga.
  6. Nel menu di scelta rapida Download scegliere Utilizzo e addebiti di Azure.

Attività comuni relative a costi e utilizzo

Le sezioni seguenti descrivono attività comuni eseguite dalla maggior parte degli utenti per visualizzare i dati di utilizzo e i costi delle prenotazioni.

Ottenere i costi di acquisto della prenotazione

I costi di acquisto della prenotazione sono disponibili nei dati di costo effettivo. Filtrare per ChargeType = Purchase. Fare riferimento a ProductOrderID per determinare l'ordine di prenotazione relativo all'acquisto.

Ottenere la quantità e i costi delle prenotazioni sottoutilizzate

Ottenere i dati di costo ammortizzato e filtrare per ChargeType= UnusedReservation. Si ottiene la quantità e il costo giornalieri della prenotazione non utilizzata. È possibile filtrare i dati per una prenotazione o un ordine di prenotazione usando rispettivamente i campi ReservationId e ProductOrderId. Se una prenotazione è stata utilizzata al 100%, il record ha una quantità pari a 0.

Ammortizzare i costi delle prenotazioni

Ottenere i dati di costo ammortizzato e filtrare per un ordine di prenotazione usando ProductOrderID per ottenere i costi ammortizzati giornalieri per una prenotazione.

Effettuare il chargeback per una prenotazione

È possibile effettuare il chargeback dell'uso della prenotazione ad altre organizzazioni per sottoscrizione, gruppi di risorse o tag. I dati relativi ai costi ammortizzati forniscono il valore monetario dell'utilizzo di una prenotazione con i tipi di dati seguenti:

  • Risorse (ad esempio una macchina virtuale)
  • Resource group
  • Tag
  • Subscription

Ottenere il tasso misto per il chargeback

Per determinare il tasso misto, aggregare ai dati dei costi ammortizzati il costo totale. Per le macchine virtuali è possibile usare le informazioni MeterName o ServiceType dei dati JSON AdditionalInfo. Dividere il costo totale per la quantità usata per ottenere il tasso misto.

Controllare l'uso ottimale della prenotazione per la flessibilità delle dimensioni istanza

Moltiplicare la quantità per RINormalizationRatio da AdditionalInfo. I risultati indicano il numero di ore di utilizzo della prenotazione applicato al record di utilizzo.

Determinare il risparmio delle prenotazioni

Ottenere i dati dei costi ammortizzati e filtrare i dati per un'istanza riservata. Quindi:

  1. Ottenere i costi con pagamento in base al consumo stimati. Moltiplicare il valore UnitPrice per i valori Quantity per ottenere i costi con pagamento in base al consumo stimati, se lo sconto sulla prenotazione non è stato applicato all'utilizzo.
  2. Ottenere i costi di prenotazione. Sommare i valori Cost per ottenere il valore monetario dell'importo pagato per l'istanza riservata. Include i costi per la prenotazione utilizzata e inutilizzata.
  3. Sottrarre i costi di prenotazione dai costi con pagamento in base al consumo stimati per ottenere il risparmio stimato.

Tenere presente che, se si ha una prenotazione sottoutilizzata, la voce UnusedReservation di ChargeType diventa un fattore da considerare. Se una prenotazione viene utilizzata completamente, si ottiene il massimo risparmio possibile. Qualsiasi quantità UnusedReservation riduce il risparmio.

Acquisti di prenotazioni e ammortamento nell'analisi dei costi

I costi di prenotazione sono disponibili nell'analisi dei costi. Per impostazione predefinita, l'analisi dei costi mostra il costo effettivo, ossia i costi che verranno visualizzati nella fattura. Per visualizzare gli acquisti di prenotazioni suddivisi e associati alle risorse che hanno usato il vantaggio, passare al costo ammortizzato:

Esempio che mostra dove selezionare il costo ammortizzato nell'analisi dei costi

Raggruppare per tipo di addebito per visualizzare una ripartizione di utilizzo, acquisti e rimborsi. Raggruppare per prenotazione per una ripartizione dei costi della prenotazione e su richiesta. Tenere presente che gli unici costi di prenotazione che verranno visualizzati quando si esaminano i costi effettivi sono gli acquisti, mentre quando si esaminano i costi ammortizzati i costi verranno allocati alle singole risorse che hanno usato il vantaggio. Quando si esamina il costo ammortizzato, viene visualizzato anche un nuovo tipo di addebito UnusedReservation.

Richiesta di assistenza Contatti

In caso di domande o per assistenza, creare una richiesta di supporto.

Passaggi successivi

Per altre informazioni sulle prenotazioni di Azure, vedere gli articoli seguenti: