Risparmiare sui costi con le istanze di macchine virtuali riservate di Azure

Si applica a: ✔️ Macchine virtuali Linux Windows ✔️ set ✔️ di scalabilità flessibili ✔️ Set di scalabilità uniformi

Quando si esegue il commit in un'istanza di macchina virtuale riservata di Azure, è possibile risparmiare denaro. Lo sconto della prenotazione si applica automaticamente alle macchine virtuali in esecuzione corrispondenti all'ambito di prenotazione e agli attributi. Non è necessario assegnare una prenotazione a una macchina virtuale per ottenere gli sconti. Un acquisto di istanza riservata copre solo la parte di calcolo dell'utilizzo della macchina virtuale. Per Windows macchine virtuali, il contatore di utilizzo è suddiviso in due metri separati. Sono disponibili un contatore di calcolo, che corrisponde al contatore Linux, e un contatore WINDOWS IP. Gli addebiti visualizzati quando si effettua l'acquisto sono solo per i costi di calcolo. Gli addebiti non includono i costi Windows software. Per altre informazioni sui costi del software, vedere Costi software non inclusi nelle istanze di macchine virtuali riservate di Azure.

Determinare le dimensioni corrette delle macchine virtuali prima dell'acquisto

Prima di acquistare una prenotazione, è necessario determinare le dimensioni della macchina virtuale necessarie. Le sezioni seguenti consentono di determinare le dimensioni della macchina virtuale giuste.

Usare le raccomandazioni per la prenotazione

È possibile usare le raccomandazioni per la prenotazione per determinare le prenotazioni da acquistare.

  • Le raccomandazioni di acquisto e le quantità consigliate vengono visualizzate quando si acquista un'istanza riservata della macchina virtuale nel portale di Azure.
  • Azure Advisor consigli per l'acquisto per le singole sottoscrizioni.
  • È possibile usare le API per ottenere raccomandazioni di acquisto sia per l'ambito condiviso che per l'ambito di sottoscrizione singola. Per altre informazioni, vedere API di raccomandazione per l'acquisto di istanze riservate per i clienti aziendali.
  • Per i clienti Enterprise Agreement (EA) e Contratto del cliente Microsoft (MCA), le raccomandazioni di acquisto per gli ambiti di sottoscrizione condivisa e singola sono disponibili con il pacchetto di contenuto Azure Consumption Insights Power BI.

Servizi che ottengono sconti per la prenotazione di macchine virtuali

Le prenotazioni di macchine virtuali possono essere applicate all'utilizzo di macchine virtuali generato da più servizi, non solo per le proprie distribuzioni di macchine virtuali. Le risorse che ottengono sconti per la prenotazione cambiano a seconda dell'impostazione della flessibilità delle dimensioni dell'istanza.

Impostazione della flessibilità delle dimensioni istanza

L'impostazione della flessibilità delle dimensioni dell'istanza determina quali servizi ottengono gli sconti per le istanze riservate.

Indipendentemente dal fatto che l'impostazione sia attivata o disattivata, gli sconti per la prenotazione vengono applicati automaticamente a qualsiasi utilizzo di macchine virtuali corrispondente quando ConsumedService è Microsoft.Compute. Controllare quindi i dati di utilizzo per il valore ConsumedService. Di seguito sono riportati alcuni esempi:

  • Macchine virtuali
  • set di scalabilità di macchine virtuali
  • Servizio contenitore
  • Distribuzioni di Azure Batch (in modalità sottoscrizioni utente)
  • Servizio Azure Kubernetes
  • Service Fabric

Quando l'impostazione è attivata, gli sconti per la prenotazione vengono applicati automaticamente all'utilizzo di macchine virtuali corrispondente quando ConsumedService è uno degli elementi seguenti:

  • Microsoft.Compute
  • Microsoft.ClassicCompute
  • Microsoft.Batch
  • Microsoft.MachineLearningServices
  • Microsoft.Kusto

Controllare il valore ConsumedService nei dati di utilizzo per determinare se l'utilizzo è idoneo per gli sconti per la prenotazione.

Per altre informazioni sulla flessibilità delle dimensioni istanza, vedere Flessibilità di dimensioni delle macchine virtuali con le istanze di macchina virtuale riservate.

Analizzare le informazioni sull'utilizzo

Analizzare le informazioni sull'utilizzo per determinare le prenotazioni da acquistare. I dati di utilizzo sono disponibili nel file di utilizzo e nelle API. Usarli insieme per determinare quale prenotazione acquistare. Per determinare la quantità di prenotazioni da acquistare, verificare la presenza di istanze di macchine virtuali con utilizzo elevato su base giornaliera. Evitare la sottocategoria Meter e i Product campi nei dati di utilizzo. Non distinguono tra le dimensioni delle macchine virtuali che usano l'archiviazione Premium. Se si usano questi campi per determinare le dimensioni della macchina virtuale per l'acquisto della prenotazione, è possibile acquistare dimensioni erre. Non si otterrà quindi lo sconto per la prenotazione previsto. Fare invece riferimento al campo nel AdditionalInfo file di utilizzo o nell'API di utilizzo per determinare le dimensioni corrette della macchina virtuale.

Il file di utilizzo mostra gli addebiti in base al periodo di fatturazione e all'utilizzo giornaliero. Per informazioni sul download del file di utilizzo, vedere Visualizzare e scaricare l'utilizzo e gli addebiti di Azure. Quindi, usando le informazioni sul file di utilizzo, è possibile determinare quale prenotazione acquistare.

Considerazioni sulle restrizioni di acquisto

Le istanze di macchine virtuali riservate sono disponibili per la maggior parte delle dimensioni delle macchine virtuali con alcune eccezioni. Gli sconti per la prenotazione non si applicano alle macchine virtuali seguenti:

  • Serie di macchine virtuali: serie A, serie Av2 o serie G.

  • Macchine virtuali di anteprima o promo : qualsiasi serie di macchine virtuali o dimensioni in anteprima o che usa il contatore promozionale.

  • Cloud: le prenotazioni non sono disponibili per l'acquisto nelle aree Germania o Cina.

  • Quota insufficiente : una prenotazione con ambito per una singola sottoscrizione deve avere una quota vCPU disponibile nella sottoscrizione per la nuova sottoscrizione. Ad esempio, se la sottoscrizione di destinazione ha un limite di quota pari a 10 vCPU per la serie D, non sarà possibile acquistare una prenotazione per 11 istanze Standard_D1. Il controllo della quota per le prenotazioni include le macchine virtuali già distribuite nella sottoscrizione. Ad esempio, se la sottoscrizione include una quota di 10 vCPU per la serie D e distribuisce due istanze Standard_D1, sarà possibile acquistare una prenotazione per le 10 istanze Standard_D1 nella sottoscrizione. Per risolvere il problema, è possibile creare una richiesta di aumento delle offerte.

  • Restrizioni di capacità : in rari casi, Azure limita l'acquisto di nuove prenotazioni per subset di dimensioni di macchine virtuali, a causa della bassa capacità in un'area.

Acquistare un'istanza di macchina virtuale riservata

È possibile acquistare un'istanza di macchina virtuale riservata nel portale di Azure. Usare pagamenti anticipati o mensili per acquistare la prenotazione. Questi requisiti si applicano all'acquisto di un'istanza di macchina virtuale riservata:

  • È necessario avere un ruolo proprietario per almeno una sottoscrizione EA o una sottoscrizione con pagamento in base al go.
  • Per le sottoscrizioni EA, l'opzione Aggiungi istanze riservate deve essere abilitata in EA Portal. Se tale impostazione è disabilitata, è necessario essere un amministratore del contratto EA della sottoscrizione.
  • Per il programma Cloud Solution Provider (CSP), solo gli agenti di amministrazione o gli agenti di vendita possono acquistare le prenotazioni.

Per acquistare un'istanza:

  1. Accedere al portale di Azure.
  2. Selezionare Tutti i servizi>Prenotazioni.
  3. SelezionareAggiungi per acquistare una nuova prenotazione e poi fare clic su Macchina virtuale.
  4. Compilare i campi obbligatori. Lo sconto relativo alla prenotazione viene applicato alle istanze di macchine virtuali in esecuzione che corrispondono agli attributi. Il numero di istanze di macchine virtuali a cui viene applicato lo sconto dipende dall'ambito e dalla quantità selezionati.

Se si dispone di un contratto EA, è possibile usare l'opzione Aggiungi altre per aggiungere rapidamente altre istanze. L'opzione non è disponibile per altri tipi di sottoscrizione.

Campo Descrizione
Subscription La sottoscrizione usata per pagare la prenotazione. I costi per la prenotazione vengono addebitati al metodo di pagamento specificato nella sottoscrizione. Il tipo di sottoscrizione deve essere un contratto Enterprise (numeri di offerta: MS-AZR-0017P o MS-AZR-0148P) o Contratto del cliente Microsoft o una singola sottoscrizione con pagamento in base al costo (numeri di offerta: MS-AZR-0003P o MS-AZR-0023P). Gli addebiti vengono dedotti dal saldo del pagamento anticipato di Azure (in precedenza detto impegno monetario), se disponibile, oppure vengono applicati come eccedenza. Per una sottoscrizione con tariffe con pagamento in base al consumo, gli addebiti vengono addebitati sulla carta di credito o sul metodo di pagamento della fattura nella sottoscrizione.
Scope L'ambito della prenotazione può coprire una o più sottoscrizioni (ambito condiviso). Se si seleziona:
  • Gruppo di risorse singolo: lo sconto per la prenotazione si applica solo alle risorse corrispondenti incluse nel gruppo di risorse selezionato.
  • Sottoscrizione singola: lo sconto della prenotazione viene applicato alle risorse corrispondenti incluse nella sottoscrizione selezionata.
  • Condiviso: lo sconto della prenotazione viene applicato alle risorse corrispondenti nelle sottoscrizioni idonee incluse nel contesto di fatturazione. Per i clienti EA, il contesto di fatturazione è la registrazione. Per le singole sottoscrizioni che prevedono tariffe con pagamento in base al consumo, l'ambito di fatturazione è costituito da tutte le sottoscrizioni idonee create dall'amministratore account.
  • Gruppo di gestione : applica lo sconto per la prenotazione alla risorsa corrispondente nell'elenco delle sottoscrizioni che fanno parte sia del gruppo di gestione che dell'ambito di fatturazione.
Region Area di Azure coperta dalla prenotazione.
Dimensioni macchina virtuale Le dimensioni delle istanze della macchina virtuale.
Ottimizza per La flessibilità delle dimensioni dell'istanza di macchina virtuale è selezionata per impostazione predefinita. Fare clic su Impostazioni avanzate per modificare il valore di flessibilità delle dimensioni dell'istanza per applicare lo sconto per la prenotazione ad altre macchine virtuali nello stesso gruppo di dimensioni della macchina virtuale. La priorità di capacità assegna la capacità del data center dando priorità alle distribuzioni. Offre maggiore attendibilità nella possibilità di avviare le istanze di macchina virtuale quando sono necessarie. La priorità di capacità è disponibile solo quando l'ambito della prenotazione è sottoscrizione singola.
Termine Un anno o tre anni. È disponibile anche un periodo di 5 anni solo per le macchine virtuali HBv2.
Quantità Il numero di istanze acquistate all'interno della prenotazione. La quantità è il numero di istanze di macchina virtuale in esecuzione che possono ottenere lo sconto sulla fatturazione. Ad esempio, se si eseguono 10 macchine virtuali Standard_D2 negli Stati Uniti orientali, è necessario specificare quantity come 10 per ottimizzare il vantaggio per tutte le macchine virtuali in esecuzione.

Dati di utilizzo e utilizzo della prenotazione

I dati di utilizzo hanno un prezzo effettivo pari a zero per l'utilizzo che ottiene uno sconto sulla prenotazione. È possibile vedere quale istanza di macchina virtuale ha ricevuto lo sconto per la prenotazione per ogni prenotazione.

Per altre informazioni sul modo in cui gli sconti per le prenotazioni vengono visualizzati nei dati di utilizzo, vedere Informazioni sull'utilizzo delle prenotazioni di Azure per la registrazione Enterprise se si è un cliente EA. Se si ha una singola sottoscrizione, vedere Informazioni sull'utilizzo delle prenotazioni di Azure per la sottoscrizione con pagamento in base al consumo.

Modificare una prenotazione dopo l'acquisto

Dopo l'acquisto, a una prenotazione è possibile apportare i tipi di modifiche seguenti:

  • Aggiornare l'ambito della prenotazione
  • Flessibilità delle dimensioni dell'istanza (se applicabile)
  • Proprietario

È anche possibile suddividere una prenotazione in blocchi più piccoli ed eseguire il merge delle prenotazioni già suddivise. Nessuna delle modifiche causa una nuova transazione commerciale o modifica la data di fine della prenotazione.

Non è possibile apportare direttamente i tipi di modifiche seguenti dopo l'acquisto:

  • Area di una prenotazione esistente
  • SKU
  • Quantità
  • Durata

Tuttavia, è possibile scambiare una prenotazione se si desidera apportare modifiche.

Annullare o scambiare le prenotazioni oppure chiedere il rimborso

È possibile annullare o scambiare le prenotazioni oppure chiederne il rimborso con determinate limitazioni. Per altre informazioni, vedere Scambi e rimborsi self-service per le prenotazioni di Azure.

Richiesta di assistenza Contattaci.

In caso di domande o per assistenza, creare una richiesta di supporto.

Passaggi successivi