Che cos'è Azure ExpressRoute?

Importante

Il peering pubblico per ExpressRoute viene ritirato il 31 marzo 2024. Per altre informazioni, vedere Avviso di ritiro.

ExpressRoute consente di estendere le reti locali nel cloud Microsoft tramite una connessione privata con il supporto di un provider di connettività. Con ExpressRoute è possibile stabilire connessioni ai servizi cloud Microsoft, come Microsoft Azure e Microsoft 365.

La connettività può essere stabilita da una rete Any-To-Any (IP VPN), da una rete Ethernet da punto a punto o con una Cross Connection virtuale tramite un provider di connettività in una struttura di coubicazione. Le connessioni ExpressRoute offrono maggiore affidabilità, velocità più veloci, latenze coerenti e maggiore sicurezza rispetto alle connessioni tipiche su Internet, perché non passano tramite Internet pubblico. Per informazioni sulla procedura di connessione della rete a Microsoft tramite ExpressRoute, vedere Modelli di connettività di ExpressRoute.

ExpressRoute connection overview

Nota

nel contesto di ExpressRoute, Microsoft Edge si riferisce ai router perimetrali sul lato Microsoft del circuito ExpressRoute. Questo è il punto di ingresso del circuito ExpressRoute nella rete Microsoft.

Vantaggi chiave

  • Connettività di livello 3 tra la rete locale e Microsoft Cloud tramite un provider di connettività. La connettività può essere stabilita da una rete any-to-any (IPVPN), da una connessione Ethernet punto a punto o con una Cross Connection virtuale tramite scambio Ethernet.
  • Connettività ai servizi cloud Microsoft in tutte le aree all'interno dell'area geopolitica.
  • Connettività globale ai servizi Microsoft di tutte le aree con il componente aggiuntivo ExpressRoute Premium.
  • Routing dinamico tra la rete e Microsoft tramite BGP.
  • Ridondanza incorporata in ogni località di peering per una maggiore affidabilità.
  • Contratto di servizioper i tempi di attività delle connessioni.
  • Supporto QoS per Skype for Business.

Per altre informazioni, vedere Domande frequenti su ExpressRoute.

Funzionalità

Connettività di livello 3

Microsoft usa BGP, il protocollo di routing dinamico di standard del settore, per lo scambio di route tra la rete locale, le istanze in Azure e gli indirizzi pubblici Microsoft. Vengono stabilite più sessioni BGP con la rete aziendale per i diversi profili di traffico. Per altre informazioni, vedere l'articolo relativo al circuito e ai domini di routing ExpressRoute .

Ridondanza

Ogni circuito ExpressRoute è costituito da due connessioni a due router perimetrali Microsoft Enterprise (M edizione Standard Es) in un percorso ExpressRoute dal provider di connettività o dal perimetro di rete. Microsoft richiede connessioni BGP duali dal provider di connettività o dal perimetro di rete, una a ogni M edizione Standard E. È possibile scegliere di non distribuire circuiti Ethernet/dispositivi ridondanti alla fine. I provider di connettività, tuttavia, usano dispositivi ridondanti per garantire che le connessioni siano passate a Microsoft in modo ridondante.

Connettività a servizi cloud Microsoft

Le connessioni ExpressRoute abilitano l'accesso ai servizi seguenti:

  • Servizi di Microsoft Azure
  • Servizi Microsoft 365

Nota

Microsoft 365 è stato progettato per essere accessibile in modo sicuro e affidabile tramite Internet. Per questo motivo è consigliabile l'uso di ExpressRoute per scenari specifici. Per informazioni sull'uso di ExpressRoute per accedere a Microsoft 365, vedere Azure ExpressRoute per Microsoft 365.

Per un elenco dettagliato dei servizi supportati per ExpressRoute, visitare la pagina Domande frequenti su ExpressRoute.

Connettività a tutte le aree all'interno di un'area geopolitica

È possibile connettersi a Microsoft da una delle località di peering e accedere alle aree all'interno della stessa area geopolitica.

Ad esempio, se ci si connette a Microsoft da Amsterdam tramite ExpressRoute, Si ha accesso a tutti i servizi cloud Microsoft ospitati in Europa settentrionale ed occidentale. Per una panoramica delle aree geopolitiche, delle aree cloud Microsoft associate e delle località di peering ExpressRoute corrispondenti, vedere l'articolo Partner e località di peering per Azure ExpressRoute.

Connettività globale con ExpressRoute Premium

È possibile abilitare ExpressRoute Premium per estendere la connettività tra confini geopolitici. Se ci si connette a Microsoft ad Amsterdam tramite ExpressRoute, è possibile accedere a tutti i servizi cloud Microsoft ospitati in ogni area in tutto il mondo. Ad esempio, si ha accesso ai servizi distribuiti negli Stati Uniti occidentali o in Australia orientale nello stesso modo in cui si accede alle aree Europa settentrionale e occidentale. I cloud nazionali sono esclusi.

Connettività locale con ExpressRoute Local

È possibile trasferire i dati in modo economicamente conveniente abilitando lo SKU locale. Lo SKU locale consente di è possibile spostare i dati in una località di ExpressRoute vicina all'area di Azure desiderata. Con il circuito Local, il trasferimento dei dati è incluso nell'addebito relativo alle porte di ExpressRoute.

Per la località di peering e l'area locale di Azure supportata, vedere provider per località.

Connettività locale tramite Copertura globale di ExpressRoute

Abilitando Copertura globale di ExpressRoute, è possibile scambiare dati tra i siti locali tramite i circuiti ExpressRoute. Si supponga, ad esempio, di avere due data center privati, uno in California e uno in Texas, ognuno connesso a un circuito ExpressRoute nelle rispettive aree geografiche. È possibile usare Copertura globale di ExpressRoute per collegare i data center a questi circuiti e il traffico tra data center usa la rete Microsoft.

Per altre informazioni, vedere Copertura globale di ExpressRoute.

Ecosistema di partner di connettività avanzato

ExpressRoute presenta un ecosistema di partner di connettività e system integrator in continua crescita. Per le informazioni più recenti, vedere Partner ExpressRoute e località di peering.

Connettività ai cloud nazionali

Microsoft gestisce ambienti cloud isolati per aree geopolitiche e segmenti di clienti speciali. Per un elenco di cloud e provider nazionali, vedere Partner ExpressRoute e località di peering.

ExpressRoute Direct

ExpressRoute Direct offre ai clienti la possibilità di connettersi direttamente alla rete globale di Microsoft in località di peering strategicamente distribuite in tutto il mondo. ExpressRoute Direct offre doppia connettività a 100 Gbps, che supporta la connettività attiva/attiva su larga scala.

Le funzionalità principali offerte da ExpressRoute Direct includono, in modo non limitativo:

  • Inserimento di dati di grandi dimensioni in servizi come Archiviazione di Azure e Azure Cosmos DB.
  • Isolamento fisico per i settori regolamentati e che richiedono connettività dedicata e isolata. Ad esempio: banche, governi e vendite al dettaglio.
  • Controllo granulare della distribuzione dei circuiti in base alla business unit.

Per altre informazioni, vedere Informazioni su ExpressRoute Direct.

Opzioni di larghezza di banda

È possibile acquistare circuiti ExpressRoute per un'ampia gamma di larghezze di banda. Le larghezze di banda supportate sono elencate di seguito. Rivolgersi al provider di connettività per verificare le larghezze di banda supportate.

  • 50 Mbps
  • 100 Mbps
  • 200 Mbps
  • 500 Mbps
  • 1 Gbps
  • 2 Gbps
  • 5 Gbps
  • 10 Gbps

La ridondanza predefinita del circuito viene configurata usando connessioni primarie e secondarie, ognuna della larghezza di banda acquistata, a due router Microsoft Enterprise Edge (M edizione Standard Es). La larghezza di banda disponibile tramite la connessione secondaria può essere usata per un maggior traffico, se necessario. Poiché la connessione secondaria è destinata alla ridondanza, non è garantita e non deve essere usata per un traffico aggiuntivo per un periodo di tempo prolungato. Se si prevede di usare solo la connessione primaria per trasmettere il traffico, la larghezza di banda per la connessione è fissa e il tentativo di sovrascriverlo comporta una maggiore perdita di pacchetti.

Ridimensionamento dinamico della larghezza di banda

È possibile aumentare la larghezza di banda del circuito ExpressRoute senza dover rimuovere le connessioni. Per altre informazioni, vedere Modifica di un circuito ExpressRoute.

Modelli di fatturazione flessibili

È possibile selezionare un modello di fatturazione ottimale per l'utente:

  • Dati illimitati. La fatturazione è basata su una tariffa mensile che include il trasferimento di tutti i dati in ingresso e in uscita.
  • Dati a consumo. La fatturazione è basata su una tariffa mensile che include il trasferimento di tutti i dati in ingresso. Il trasferimento dei dati in uscita invece viene addebitato per GB di dati trasferiti. Le tariffe per il trasferimento dei dati variano in base all'area.
  • Componente aggiuntivo ExpressRoute Premium. ExpressRoute Premium è un componente aggiuntivo del circuito ExpressRoute. Il componente aggiuntivo ExpressRoute Premium offre le funzionalità seguenti:
    • Estensione dei limiti di route per i peering pubblico e privato di Azure da 4.000 a 10.000 route.
    • Connettività globale per i servizi. Un circuito ExpressRoute creato in qualsiasi area (esclusi i cloud nazionali) ha accesso alle risorse in ogni altra area del mondo. Ad esempio, una rete virtuale creata nell'Europa occidentale è accessibile attraverso un circuito ExpressRoute fornito nella Silicon Valley.
    • Aumento del numero di collegamenti di rete virtuale per circuito ExpressRoute da 10 a un limite maggiore, a seconda della larghezza di banda del circuito.

Domande frequenti

Per le domande frequenti su ExpressRoute, vedere Domande frequenti su ExpressRoute.

Novità

Sottoscrivere il feed RSS e visualizzare gli aggiornamenti più recenti di ExpressRoute nella pagina Aggiornamenti di Azure.

Passaggi successivi