EditorZoneBase Classe

Definizione

Serve da classe base per tutti i controlli di zona che fungono da contenitori per i controlli EditorPart.

public ref class EditorZoneBase abstract : System::Web::UI::WebControls::WebParts::ToolZone
public abstract class EditorZoneBase : System.Web.UI.WebControls.WebParts.ToolZone
type EditorZoneBase = class
    inherit ToolZone
Public MustInherit Class EditorZoneBase
Inherits ToolZone
Ereditarietà
Derivato

Esempio

Nell'esempio di codice seguente vengono illustrati diversi usi dichiarativi e programmatici della EditorZoneBase classe. Poiché la classe è astratta, gli esempi di codice usano la classe derivata EditorZone fornita con il set di controlli Web part, illustrando le proprietà e i metodi ereditati dalla EditorZoneBase classe.

L'esempio di codice include quattro parti:

  • Controllo utente che consente di modificare le modalità di visualizzazione nella pagina Web.

  • Pagina Web che contiene un EditorZone controllo.

  • Classe personalizzata EditorZone che illustra alcuni membri della EditorZoneBase classe.

  • Descrizione del funzionamento dell'esempio in un browser.

Il codice sorgente per il controllo utente proviene da un altro argomento. Per il funzionamento di questo esempio di codice, è necessario ottenere il file ascx per il controllo utente dalla procedura dettagliata: Modifica delle modalità di visualizzazione in un argomento pagina Web part e posizionare il file nella stessa cartella della pagina aspx in questo esempio di codice.

La seconda parte dell'esempio di codice è una pagina Web che contiene un riferimento dichiarativo a un EditorZone controllo. Nella parte superiore della pagina è una Register direttiva per il controllo utente. Il tag di controllo utente viene dichiarato nella pagina con un <uc1:DisplayModeMenu> elemento. Si noti che sotto l'elemento è un <asp:EditorZone> elemento che contiene EditorPart controlli e ha un'ampia gamma di tag e proprietà impostate per determinare l'aspetto <asp:WebPartZone> e il comportamento. La maggior parte del codice nella pagina illustra i vari usi a livello di codice delle proprietà e dei EditorZoneBase metodi.

<%@ Page Language="C#" %>
<%@ register tagprefix="uc1" 
  tagname="DisplayModeMenuCS" 
  src="displaymodecs.ascx" %>
<%@ register tagprefix="aspSample" 
  Namespace="Samples.AspNet.CS.Controls" %>
  
<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN"
    "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<script runat="server">
// <snippet3> 

  // <snippet4> 
  void Button1_Click(object sender, EventArgs e)
  {
    if (EditorZone1.ApplyVerb.Enabled)
      EditorZone1.ApplyVerb.Enabled = false;
    else
      EditorZone1.ApplyVerb.Enabled = true;
  }
  // </snippet4>
  // <snippet5> 
  void Button2_Click(object sender, EventArgs e)
  {
    if (EditorZone1.CancelVerb.Enabled)
      EditorZone1.CancelVerb.Enabled = false;
    else
      EditorZone1.CancelVerb.Enabled = true;
  }
  // </snippet5>
  // <snippet6>
  void Button3_Click(object sender, EventArgs e)
  {
    Label1.Text = "<br />";
    foreach (EditorPart part in EditorZone1.EditorParts)
    {
      Label1.Text += part.ID + "<br />";
    }
  }
  // </snippet6>
  // <snippet7>
  void Button4_Click(object sender, EventArgs e)
  {
    if (EditorZone1.OKVerb.Enabled)
      EditorZone1.OKVerb.Enabled = false;
    else
      EditorZone1.OKVerb.Enabled = true;
  }
  // </snippet7>
  
// </snippet3>    
</script>

<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
<head runat="server">
  <title>EditorZoneBase Examples</title>
</head>
<body>
  <form id="form1" runat="server">
    <asp:WebPartManager ID="WebPartManager1" runat="server" />
    <uc1:DisplayModeMenuCS runat="server" id="displaymodemenu1" />
    <asp:WebPartZone ID="WebPartZone1" runat="server">
      <ZoneTemplate>
        <asp:BulletedList 
          ID="BulletedList1" 
          Runat="server"
          DisplayMode="HyperLink" 
          Title="Favorite Links" >
          <asp:ListItem Value="http://msdn.microsoft.com">
            MSDN
          </asp:ListItem>
          <asp:ListItem Value="http://www.asp.net">
            ASP.NET
          </asp:ListItem>
          <asp:ListItem Value="http://www.msn.com">
            MSN
          </asp:ListItem>
        </asp:BulletedList>
        <asp:Calendar ID="Calendar1" Runat="server" 
          Title="My Calendar" />
      </ZoneTemplate>
    </asp:WebPartZone>
    <aspSample:MyEditorZone ID="EditorZone1" runat="server">
      <ApplyVerb Text="Apply Changes" />
      <CancelVerb Text="Cancel Changes" />
      <OKVerb Text="Finished" />
      <ZoneTemplate>
        <asp:AppearanceEditorPart ID="AppearanceEditorPart1" 
          runat="server" />
        <asp:LayoutEditorPart ID="LayoutEditorPart1" 
          runat="server" />
      </ZoneTemplate>
    </aspSample:MyEditorZone>
    <hr />
    <asp:Button ID="Button1" runat="server" Width="200"
      Text="Toggle ApplyVerb Enabled" OnClick="Button1_Click" />
    <br />
    <asp:Button ID="Button2" runat="server" Width="200"
      Text="Toggle CancelVerb Enabled" OnClick="Button2_Click" />
    <br />
    <asp:Button ID="Button3" runat="server" Width="200"
      Text="Display EditorParts Collection" OnClick="Button3_Click" />
    <asp:Label ID="Label1" runat="server" />
    <br />
    <asp:Button ID="Button4" runat="server" Width="200"
      Text="Toggle OKVerb Enabled" OnClick="Button4_Click" /> 
  </form>
</body>
</html>
<%@ Page Language="vb" %>
<%@ register tagprefix="uc1" 
  tagname="DisplayModeMenuVB" 
  src="displaymodevb.ascx" %>
<%@ register tagprefix="aspSample" 
  Namespace="Samples.AspNet.VB.Controls" %>

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN"
    "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<script runat="server">
  ' <snippet3> 

  ' <snippet4> 
  Sub Button1_Click(ByVal sender As Object, ByVal e As EventArgs)
    If EditorZone1.ApplyVerb.Enabled Then
      EditorZone1.ApplyVerb.Enabled = False
    Else
      EditorZone1.ApplyVerb.Enabled = True
    End If
  End Sub
  ' </snippet4>
  ' <snippet5> 
  Sub Button2_Click(ByVal sender As Object, ByVal e As EventArgs)
    If EditorZone1.CancelVerb.Enabled Then
      EditorZone1.CancelVerb.Enabled = False
    Else
      EditorZone1.CancelVerb.Enabled = True
    End If
  End Sub
  ' </snippet5>
  ' <snippet6>
  Sub Button3_Click(ByVal sender As Object, ByVal e As EventArgs)
    Label1.Text = "<br />"
    Dim part As EditorPart
    For Each part In EditorZone1.EditorParts
      Label1.Text += part.ID + "<br />"
    Next part
  End Sub
  ' </snippet6>
  ' <snippet7>
  Sub Button4_Click(ByVal sender As Object, ByVal e As EventArgs)
    If EditorZone1.OKVerb.Enabled Then
      EditorZone1.OKVerb.Enabled = False
    Else
      EditorZone1.OKVerb.Enabled = True
    End If

  End Sub
  ' </snippet7>
  
  ' </snippet3>
</script>
<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
<head id="Head1" runat="server">
  <title>EditorZoneBase Examples</title>
</head>
<body>
  <form id="form1" runat="server">
    <asp:WebPartManager ID="WebPartManager1" runat="server" />
    <uc1:DisplayModeMenuVB runat="server" id="displaymodemenu1" />
    <asp:WebPartZone ID="WebPartZone1" runat="server">
      <ZoneTemplate>
        <asp:BulletedList 
          ID="BulletedList1" 
          Runat="server"
          DisplayMode="HyperLink" 
          Title="Favorite Links" >
          <asp:ListItem Value="http://msdn.microsoft.com">
            MSDN
          </asp:ListItem>
          <asp:ListItem Value="http://www.asp.net">
            ASP.NET
          </asp:ListItem>
          <asp:ListItem Value="http://www.msn.com">
            MSN
          </asp:ListItem>
        </asp:BulletedList>
        <asp:Calendar ID="Calendar1" Runat="server" 
          Title="My Calendar" />
      </ZoneTemplate>
    </asp:WebPartZone>
    <aspSample:MyEditorZone ID="EditorZone1" runat="server">
      <ApplyVerb Text="Apply Changes" />
      <CancelVerb Text="Cancel Changes" />
      <OKVerb Text="Finished" />
      <ZoneTemplate>
        <asp:AppearanceEditorPart ID="AppearanceEditorPart1" 
          runat="server" />
        <asp:LayoutEditorPart ID="LayoutEditorPart1" 
          runat="server" />
      </ZoneTemplate>
    </aspSample:MyEditorZone>
    <hr />
    <asp:Button ID="Button1" runat="server" Width="200"
      Text="Toggle ApplyVerb Enabled" OnClick="Button1_Click" />
    <br />
    <asp:Button ID="Button2" runat="server" Width="200"
      Text="Toggle CancelVerb Enabled" OnClick="Button2_Click" />
    <br />
    <asp:Button ID="Button3" runat="server" Width="200"
      Text="Display EditorParts Collection" OnClick="Button3_Click" />
    <asp:Label ID="Label1" runat="server" />
    <br />
    <asp:Button ID="Button4" runat="server" Width="200"
      Text="Toggle OKVerb Enabled" OnClick="Button4_Click" /> 
  </form>
</body>
</html>

La terza parte dell'esempio di codice è una classe personalizzata EditorZone che illustra come usare un numero di membri della EditorZoneBase classe. La classe personalizzata deriva da EditorZone in modo che possa essere usata con un modello di zona nel markup dichiarativo della pagina Web. Per eseguire l'esempio di codice, è necessario compilare questo codice sorgente. È possibile compilarlo in modo esplicito e inserire l'assembly risultante nella cartella Bin del sito Web o nella global assembly cache. In alternativa, è possibile inserire il codice sorgente nella cartella App_Code del sito, in cui verrà compilato dinamicamente in fase di esecuzione. Questo esempio di codice usa la compilazione dinamica; si noterà quindi che la Register direttiva nella parte superiore della pagina Web non fa riferimento a un file di assembly. Per una procedura dettagliata che illustra entrambi i metodi di compilazione, vedere Procedura dettagliata: Sviluppo e uso di un controllo server Web personalizzato.

using System;
using System.Collections;
using System.ComponentModel;
using System.Drawing;
using System.Security.Permissions;
using System.Web;
using System.Web.UI;
using System.Web.UI.WebControls;
using System.Web.UI.WebControls.WebParts;

namespace Samples.AspNet.CS.Controls
{
  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  public class MyEditorZone : EditorZone
  {
    public MyEditorZone()
    {
    }
    protected override void OnDisplayModeChanged(object sender, 
      WebPartDisplayModeEventArgs e)
    {
      this.BackColor = Color.LightGray;
      base.OnDisplayModeChanged(sender, e);
    }
    protected override void OnSelectedWebPartChanged(object sender, 
      WebPartEventArgs e)
    {
      if (e.WebPart != null)
        e.WebPart.Zone.SelectedPartChromeStyle.BackColor = 
          Color.LightGreen;
      base.OnSelectedWebPartChanged(sender, e);
    }
    protected override void RenderBody(HtmlTextWriter writer)
    {
      writer.WriteLine("<hr />");
      base.RenderBody(writer);
    }
    protected override void RenderVerbs(HtmlTextWriter writer)
    {
      WebPartVerb[] verbs = new WebPartVerb[] { OKVerb, 
        CancelVerb, ApplyVerb };
      foreach (WebPartVerb verb in verbs)
      {
        if (verb != null)
          verb.Text += " Verb";
      }
      base.RenderVerbs(writer);
    }
  }
}
Imports System.Collections
Imports System.ComponentModel
Imports System.Drawing
Imports System.Security.Permissions
Imports System.Web
Imports System.Web.UI
Imports System.Web.UI.WebControls
Imports System.Web.UI.WebControls.WebParts

Namespace Samples.AspNet.VB.Controls

  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
Public Class MyEditorZone
    Inherits EditorZone

    Public Sub New()
    End Sub

    Protected Overrides Sub OnDisplayModeChanged(ByVal sender _
      As Object, ByVal e As WebPartDisplayModeEventArgs)
      Me.BackColor = Color.LightGray
      MyBase.OnDisplayModeChanged(sender, e)
    End Sub
    Protected Overrides Sub OnSelectedWebPartChanged(ByVal sender _
      As Object, ByVal e As WebPartEventArgs)
      If Not (e.WebPart Is Nothing) Then
        e.WebPart.Zone.SelectedPartChromeStyle.BackColor = _
          Color.LightGreen
      End If
      MyBase.OnSelectedWebPartChanged(sender, e)

    End Sub
    Protected Overrides Sub RenderBody(ByVal writer As _
      HtmlTextWriter)
      writer.WriteLine("<hr />")
      MyBase.RenderBody(writer)
    End Sub
    Protected Overrides Sub RenderVerbs(ByVal writer As _
      HtmlTextWriter)
      Dim verbs() As WebPartVerb = {OKVerb, CancelVerb, ApplyVerb}
      Dim verb As WebPartVerb
      For Each verb In verbs
        If Not (verb Is Nothing) Then
          verb.Text += " Verb"
        End If
      Next verb
      MyBase.RenderVerbs(writer)
    End Sub
  End Class

End Namespace

Quando si carica la pagina in un browser, è possibile selezionare Modifica modalità dall'elenco a discesa per passare alla modalità di modifica. È possibile fare clic sul menu verbi (freccia verso il basso) nella barra del titolo di uno dei due controlli e fare clic su Modifica per modificare il controllo. Quando l'interfaccia utente di modifica è visibile, è possibile visualizzare gli effetti dei vari usi dichiarativi e programmatici dei membri della EditorZoneBase classe.

Commenti

La EditorZoneBase classe è una classe di zona specializzata che eredita dalla ToolZone classe e fornisce un set di comportamenti di base per le zone derivate che contengono EditorPart controlli. Esistono diversi altri tipi di ToolZone classi. Per altre informazioni, vedere l'argomento di panoramica per la ToolZone classe. Come altre zone di strumento, EditorZoneBase le zone non sono visibili quando una pagina è in modalità di esplorazione normale. Sono visibili solo quando una pagina è in modalità di visualizzazione modifica. Analogamente alle altre zone degli strumenti, le zone possono contenere solo il tipo speciale di controlli che sono stati progettati per contenere (in questo caso, EditorZoneBase EditorPart controlli).

Le EditorZoneBase zone forniscono un'interfaccia utente speciale per i controlli di modifica che contengono. Molti di questi elementi dell'interfaccia utente sono comuni a tutte le zone nel set di controlli Web part. Per una discussione dettagliata degli elementi comuni dell'interfaccia utente nelle zone Web part, vedere l'argomento panoramica della classe per la WebZone classe.

Poiché la EditorZoneBase classe è astratta, non è possibile usarla direttamente in una pagina Web. È invece necessario usare un controllo che eredita dalla EditorZoneBase classe e implementa il relativo comportamento. È possibile usare la zona derivata fornita nel set di controlli Web part, il EditorZone controllo oppure è possibile derivare il proprio controllo personalizzatoEditorZoneBase.

La EditorZoneBase classe fornisce un'interfaccia utente comune per contenere controlli speciali che consentono agli utenti finali di modificare le proprietà, il layout, l'aspetto e altri attributi dei WebPart controlli. Alcune proprietà applicabili all'interfaccia utente fanno riferimento ai verbi, ad esempio le ApplyVerbproprietà , CancelVerbe OKVerb . I verbi sono azioni comuni eseguite dagli utenti in una pagina e sono rappresentati nell'interfaccia utente tramite pulsanti, collegamenti, voci di menu o altri elementi. Ad esempio, quando gli utenti modificano le proprietà in un controllo possono fare clic su un verbo applicato per salvare le modifiche.

Diverse altre proprietà influiscono sul testo visualizzato in vari punti nell'interfaccia utente di modifica. Queste includono le EmptyZoneTextproprietà , , ErrorTextHeaderTexte InstructionText .

Due proprietà importanti forniscono riferimenti ai controlli correlati. La EditorParts proprietà è una raccolta dei EditorPart controlli contenuti nella zona. La WebPartToEdit proprietà è un riferimento a un oggetto a un controllo contenuto in un WebPartZonecontrollo , che potrebbe essere un WebPart controllo o qualsiasi altro controllo server ASP.NET, controllo utente o controllo personalizzato attualmente modificato.

Infine, la EditorPartChrome proprietà fa riferimento a un'istanza di un EditorPartChrome oggetto associato alla zona e che contiene caratteristiche di stile degli elementi dell'interfaccia utente periferica (noti come chrome) come titolo e stili di bordo per EditorPart i controlli nella zona.

Alcuni metodi della EditorZoneBase classe sono specializzati per gestire la modifica di altri controlli. Il Close metodo modifica la pagina dalla modalità di visualizzazione modifica a una visualizzazione di esplorazione normale. Il CreateEditorPartChrome metodo è quello di creare i chrome (elementi dell'interfaccia utente periferica, ad esempio un bordo, verbi, icone e un titolo) che circonda ogni EditorPart controllo nella zona. Il metodo è un metodo astratto. Le CreateEditorParts classi derivate ne eseguono l'override per creare istanze di tutti i EditorPart controlli contenuti nella zona. Il InvalidateEditorParts metodo può essere chiamato da una classe derivata se la raccolta di controlli nella zona cambia per qualche motivo programmatico, che contrassegna il controllo Web part impostato per ricreare e aggiornare la raccolta di EditorPart EditorPart controlli. Il OnDisplayModeChanged metodo viene usato per impostare la raccolta di controlli su null quando la modalità di EditorPart visualizzazione cambia dalla modalità di modifica alla modalità di esplorazione. Infine, il OnSelectedWebPartChanged metodo viene usato per gestire l'evento quando un WebPart controllo entra o lascia la modalità di modifica. Ad esempio, questo metodo è un luogo pratico per sincronizzare i valori delle proprietà di un WebPart controllo con i valori modificabili nei controlli associati EditorPart .

Note per gli implementatori

Se si vuole sviluppare una zona personalizzata per i controlli di hosting EditorPart , è necessario determinare se si vuole fornire il supporto del modello di zona. Un modello di zona viene creato dai tipi che implementano l'interfaccia ed è necessario se si desidera abilitare gli sviluppatori di pagine usando la ITemplate zona personalizzata per fare riferimento EditorPart ai controlli all'interno della zona nel markup dichiarativo di una pagina Web. Se è necessario il supporto del modello di zona, è necessario ereditare dalla EditorZone classe.

Al contrario, se la zona personalizzata e EditorPart i relativi controlli saranno indipendenti e verranno creati a livello di codice senza alcuna opzione per gli sviluppatori di pagine per specificare i controlli dichiarativi in un modello di zona, è possibile ereditare direttamente dalla EditorZoneBase classe. In questo caso, è fondamentale implementare il CreateEditorParts() metodo in modo che la zona personalizzata funzioni.

Costruttori

EditorZoneBase()

Inizializza la classe per l'uso da parte di un'istanza di una classe ereditata. Questo costruttore può essere chiamato solo da una classe ereditata.

Proprietà

AccessKey

Ottiene o imposta il tasto di scelta che consente di accedere rapidamente al controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
Adapter

Ottiene l'adattatore specifico del browser per il controllo.

(Ereditato da Control)
ApplyVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che consente agli utenti finali di applicare le modifiche a un controllo in modalità di modifica.

AppRelativeTemplateSourceDirectory

Ottiene o imposta la directory virtuale relativa all'applicazione dell'oggetto Page o UserControl contenente questo controllo.

(Ereditato da Control)
AssociatedDisplayModes

Ottiene l'insieme di oggetti WebPartDisplayMode associati a una particolare zona ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
Attributes

Ottiene l'insieme di attributi arbitrari (solo per il rendering) che non corrispondono alle proprietà del controllo.

(Ereditato da WebControl)
BackColor

Ottiene o imposta il colore di sfondo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BackImageUrl

Ottiene o imposta l'URL di un'immagine di sfondo per una zona.

(Ereditato da WebZone)
BindingContainer

Ottiene il controllo contenente l'associazione dati del controllo corrente.

(Ereditato da Control)
BorderColor

Ottiene o imposta il colore del bordo del controllo Web.

(Ereditato da WebControl)
BorderStyle

Ottiene o imposta lo stile del bordo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BorderWidth

Ottiene o imposta la larghezza del bordo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
CancelVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che consente agli utenti finali di annullare le modifiche apportate a un controllo in modalità di modifica.

ChildControlsCreated

Ottiene un valore che indica se i controlli figli del controllo server sono stati creati.

(Ereditato da Control)
ClientID

Ottiene l'ID di controllo per il markup HTML generato da ASP.NET.

(Ereditato da Control)
ClientIDMode

Ottiene o imposta l'algoritmo utilizzato per generare il valore della proprietà ClientID.

(Ereditato da Control)
ClientIDSeparator

Ottiene un carattere che rappresenta il separatore utilizzato nella proprietà ClientID.

(Ereditato da Control)
Context

Ottiene l'oggetto HttpContext associato al controllo server per la richiesta Web corrente.

(Ereditato da Control)
Controls

Ottiene un oggetto ControlCollection che rappresenta i controlli figlio di un oggetto CompositeControl.

(Ereditato da CompositeControl)
ControlStyle

Ottiene lo stile del controllo server Web. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ControlStyleCreated

Ottiene un valore che indica se è stato creato un oggetto Style per la proprietà ControlStyle. Questa proprietà viene utilizzata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CssClass

Ottiene o imposta la classe CSS (Cascading Style Sheet) di cui viene eseguito il rendering tramite il controllo server Web sul client.

(Ereditato da WebControl)
DataItemContainer

Ottiene un riferimento al contenitore di denominazione se il contenitore di denominazione implementa IDataItemContainer.

(Ereditato da Control)
DataKeysContainer

Ottiene un riferimento al contenitore di denominazione se il contenitore di denominazione implementa IDataKeysControl.

(Ereditato da Control)
DesignMode

Ottiene un valore che indica se un controllo viene utilizzato in un'area di progettazione.

(Ereditato da Control)
Display

Ottiene un valore che indica se un controllo ToolZone è attualmente visualizzato.

EditorPartChrome

Ottiene un riferimento all'istanza della classe EditorPartChrome associata alla zona EditorZoneBase.

EditorParts

Ottiene un insieme di tutti i controlli EditorPart contenuti in una zona EditorZoneBase.

EditUIStyle

Ottiene gli attributi di stile per i controlli modificabili contenuti in un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
EmptyZoneText

Ottiene o imposta un messaggio che viene visualizzato quando un'area non contiene controlli.

EmptyZoneTextStyle

Ottiene gli attributi di stile per il testo segnaposto in una zona vuota.

(Ereditato da WebZone)
Enabled

Ottiene o imposta un valore che indica se il controllo server Web è abilitato.

(Ereditato da WebControl)
EnableTheming

Ottiene o imposta un valore che indica se al controllo vengono applicati i temi.

(Ereditato da WebControl)
EnableViewState

Ottiene o imposta un valore che indica se lo stato di visualizzazione del controllo server deve essere persistente e lo stato di visualizzazione dei controlli figlio contenuti, per il client richiedente.

(Ereditato da Control)
ErrorStyle

Ottiene gli attributi di stile per il rendering del messaggio di errore visualizzato se non è possibile caricare o creare un controllo WebPart.

(Ereditato da WebZone)
ErrorText

Ottiene o imposta il testo di un messaggio di errore a livello di zona da visualizzare nella parte superiore dell'interfaccia utente di modifica.

Events

Ottiene un elenco dei delegati del gestore eventi per il controllo. Questa proprietà è di sola lettura.

(Ereditato da Control)
Font

Ottiene le proprietà del carattere associate al controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
FooterStyle

Ottiene gli attributi di stile per il contenuto dell'area di piè di pagina di una zona.

(Ereditato da WebZone)
ForeColor

Ottiene o imposta il colore di primo piano, in genere il colore del testo, del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
HasAttributes

Ottiene un valore che indica se sono impostati attributi per il controllo.

(Ereditato da WebControl)
HasChildViewState

Ottiene un valore che indica se per i controlli figlio del controllo server corrente esistono impostazioni dello stato di visualizzazione salvate.

(Ereditato da Control)
HasFooter

Ottiene un valore che indica se una zona comprende o meno un'area di piè di pagina.

(Ereditato da WebZone)
HasHeader

Ottiene un valore che indica se una zona comprende un'area di intestazione.

(Ereditato da WebZone)
HeaderCloseVerb

Ottiene un riferimento all'oggetto WebPartVerb nell'intestazione di un controllo ToolZone utilizzato per chiudere il controllo.

(Ereditato da ToolZone)
HeaderStyle

Ottiene gli attributi di stile per il contenuto dell'area di intestazione di una zona.

(Ereditato da WebZone)
HeaderText

Ottiene o imposta il testo dell'area di intestazione di un'area.

HeaderVerbStyle

Ottiene gli attributi di stile per tutti i verbi di intestazione visualizzati in un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
Height

Ottiene o imposta l'altezza del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
ID

Ottiene o imposta l'identificatore a livello di codice assegnato al controllo server.

(Ereditato da Control)
IdSeparator

Ottiene il carattere utilizzato per separare gli identificatori di controllo.

(Ereditato da Control)
InstructionText

Ottiene o imposta il testo in un controllo ToolZone che fornisce le indicazioni per gli utenti finali.

InstructionTextStyle

Ottiene gli attributi di stile per il testo di istruzioni che appare nella parte superiore di un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
IsChildControlStateCleared

Ottiene un valore che indica se i controlli contenuti in questo controllo dispongono di informazioni sullo stato del controllo.

(Ereditato da Control)
IsEnabled

Ottiene un valore che indica se il controllo è abilitato.

(Ereditato da WebControl)
IsTrackingViewState

Ottiene un valore che indica se il controllo server salva le modifiche allo stato di visualizzazione.

(Ereditato da Control)
IsViewStateEnabled

Ottiene un valore che indica se lo stato di visualizzazione è attivato per il controllo corrente.

(Ereditato da Control)
LabelStyle

Ottiene gli attributi di stile per il contenuto delle etichette che appaiono accanto ai controlli di modifica all'interno di un controllo ToolZone. I controlli ToolZone derivati, ad esempio CatalogZone e EditorZone, applicano gli stili alle etichette.

(Ereditato da ToolZone)
LoadViewStateByID

Ottiene un valore che indica se il controllo prende parte al caricamento del proprio stato di visualizzazione tramite ID anziché tramite l'indice.

(Ereditato da Control)
NamingContainer

Ottiene un riferimento al contenitore dei nomi del controllo server, che crea uno spazio dei nomi univoco per distinguere i controlli server che hanno lo stesso valore della proprietà ID.

(Ereditato da Control)
OKVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che applica le modifiche a un controllo in modalità di modifica e nasconde l'interfaccia utente di modifica.

Padding

Ottiene o imposta gli attributi di spaziatura interna delle celle sulla tabella che contiene i controlli WebPart in una zona.

(Ereditato da WebZone)
Page

Ottiene un riferimento all'istanza Page che contiene il controllo server.

(Ereditato da Control)
Parent

Ottiene un riferimento al controllo padre del controllo server nella gerarchia dei controlli della pagina.

(Ereditato da Control)
PartChromePadding

Ottiene o imposta la distanza tra il contenuto di un controllo WebPart e il bordo del controllo.

(Ereditato da WebZone)
PartChromeStyle

Ottiene le caratteristiche di stile applicabili ai bordi dei controlli Web part contenuti in una zona.

(Ereditato da WebZone)
PartChromeType

Ottiene o imposta il tipo di bordo che delimita i controlli Web part contenuti in una zona.

(Ereditato da WebZone)
PartStyle

Ottiene le caratteristiche di stile applicabili al bordo e al contenuto di ogni controllo Web part contenuto in una zona.

(Ereditato da WebZone)
PartTitleStyle

Ottiene gli attributi di stile relativi al contenuto della barra del titolo per ogni controllo Web part contenuto in una zona.

(Ereditato da WebZone)
RenderClientScript

Ottiene un valore che indica se eseguire o meno il rendering dello script client su una pagina Web part.

(Ereditato da WebZone)
RenderingCompatibility

Ottiene un valore che specifica la versione di ASP.NET con cui sarà compatibile il codice HTML di cui è stato eseguito il rendering.

(Ereditato da Control)
Site

Ottiene informazioni sul contenitore del controllo corrente quando viene eseguito il rendering in un'area di progettazione.

(Ereditato da Control)
SkinID

Ottiene o imposta l'interfaccia personalizzata da applicare al controllo.

(Ereditato da WebControl)
Style

Ottiene un insieme di attributi di testo di cui verrà eseguito il rendering sotto forma di attributo di stile nel tag esterno del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
SupportsDisabledAttribute

Ottiene un valore che indica se il controllo deve impostare l'attributo disabled dell'elemento HTML di cui è stato eseguito il rendering su "disabilitato" quando la proprietà IsEnabled del controllo è false.

(Ereditato da CompositeControl)
TabIndex

Ottiene o imposta l'indice di tabulazione del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
TagKey

Ottiene il valore HtmlTextWriterTag corrispondente al controllo server Web. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebZone)
TagName

Ottiene il nome del tag del controllo. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
TemplateControl

Ottiene o imposta un riferimento al modello che contiene il controllo.

(Ereditato da Control)
TemplateSourceDirectory

Ottiene la directory virtuale dell'oggetto Page o dell'oggetto UserControl che contiene il controllo server corrente.

(Ereditato da Control)
ToolTip

Ottiene o imposta il testo visualizzato quando il puntatore del mouse viene posizionato sul controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
UniqueID

Ottiene l'identificatore univoco qualificato gerarchicamente per il controllo server.

(Ereditato da Control)
ValidateRequestMode

Ottiene o imposta un valore che indica se il controllo verifica la presenza di valori potenzialmente pericolosi nell'input proveniente dal browser.

(Ereditato da Control)
VerbButtonType

Ottiene o imposta il tipo di pulsante da utilizzare per rappresentare i verbi in una zona.

(Ereditato da WebZone)
VerbStyle

Ottiene gli attributi di stile per i verbi dell'interfaccia utente associati ai controlli Web part di una zona.

(Ereditato da WebZone)
ViewState

Ottiene un dizionario di informazioni sullo stato che permette di salvare e ripristinare lo stato di visualizzazione di un controllo server attraverso più richieste per la stessa pagina.

(Ereditato da Control)
ViewStateIgnoresCase

Ottiene un valore che indica se l'oggetto StateBag non effettua la distinzione tra maiuscole e minuscole.

(Ereditato da Control)
ViewStateMode

Ottiene o imposta la modalità dello stato, visualizzazione di questo controllo.

(Ereditato da Control)
Visible

Ottiene o imposta un valore che indica se un controllo server viene o meno sottoposto a rendering come elemento dell'interfaccia utente nella pagina.

(Ereditato da ToolZone)
WebPartManager

Ottiene un riferimento al controllo WebPartManager associato a un'istanza del controllo WebZone in una pagina Web part.

(Ereditato da WebZone)
WebPartToEdit

Ottiene un riferimento al controllo WebPart in corso di modifica.

Width

Ottiene o imposta la larghezza del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)

Metodi

AddAttributesToRender(HtmlTextWriter)

Aggiunge attributi e stili HTML dei quali è necessario eseguire il rendering nell'oggetto HtmlTextWriterTag specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
AddedControl(Control, Int32)

Chiamato dopo che un controllo figlio viene aggiunto alla raccolta Controls dell'oggetto Control.

(Ereditato da Control)
AddParsedSubObject(Object)

Notifica al controllo server che un elemento, XML o HTML, è stato analizzato e aggiunge l'elemento all'oggetto ControlCollection del controllo server.

(Ereditato da Control)
ApplyStyle(Style)

Copia tutti gli elementi non vuoti dello stile specificato nel controllo Web, sovrascrivendo eventuali elementi di stile del controllo. Il metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ApplyStyleSheetSkin(Page)

Applica al controllo le proprietà di stile definite nel foglio di stile della pagina.

(Ereditato da Control)
BeginRenderTracing(TextWriter, Object)

Inizia la traccia in fase di progettazione dei dati di rendering.

(Ereditato da Control)
BuildProfileTree(String, Boolean)

Raccoglie informazioni sul controllo server e le recapita alla proprietà Trace in modo che vengano visualizzate quando è attivata la tracciatura per la pagina.

(Ereditato da Control)
ClearCachedClientID()

Imposta il valore memorizzato nella cache ClientID su null.

(Ereditato da Control)
ClearChildControlState()

Elimina le informazioni sullo stato del controllo per i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearChildState()

Elimina le informazioni sullo stato di visualizzazione e sullo stato del controllo per tutti i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearChildViewState()

Elimina le informazioni sullo stato di visualizzazione per tutti i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearEffectiveClientIDMode()

Imposta la proprietà ClientIDMode dell'istanza del controllo corrente e di tutti i controlli figlio su Inherit.

(Ereditato da Control)
Close()

Questo metodo, chiamato quando un utente fa clic su un verbo di chiusura nell'intestazione di una zona, termina il processo di modifica dei controlli WebPart e reimposta la modalità di visualizzazione della pagina Web part sulla modalità browse.

CopyBaseAttributes(WebControl)

Copia le proprietà non incapsulate dall'oggetto Style dal controllo server Web specificato al controllo server Web dal quale è stato chiamato il metodo. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CreateChildControls()

Crea il set dei controlli figlio associati a una zona EditorZoneBase.

CreateControlCollection()

Crea un nuovo oggetto ControlCollection per contenere i controlli figlio (valore letterale e server) del controllo del server.

(Ereditato da Control)
CreateControlStyle()

Crea l'oggetto di stile utilizzato internamente dalla classe WebControl per implementare tutte le proprietà correlate allo stile. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CreateEditorPartChrome()

Ottiene un riferimento a un nuovo oggetto EditorPartChrome utilizzato per eseguire il rendering degli elementi di interfaccia periferici intorno a una zona EditorZoneBase.

CreateEditorParts()

Fornisce una dichiarazione del metodo base che può essere sottoposta a override dalle zone derivate per gestire i dettagli della creazione dei controlli EditorPart contenuti in una zona.

DataBind()

Associa un'origine dati al controllo CompositeControl e a tutti i relativi controlli figlio.

(Ereditato da CompositeControl)
DataBind(Boolean)

Associa un'origine dati al controllo server chiamato e ai relativi controlli figlio con un'opzione per generare l'evento DataBinding.

(Ereditato da Control)
DataBindChildren()

Associa un'origine dati al controllo server e ai relativi controlli figlio.

(Ereditato da Control)
Dispose()

Abilita un controllo server alla pulizia finale prima che venga rilasciato dalla memoria.

(Ereditato da Control)
EndRenderTracing(TextWriter, Object)

Termina la traccia in fase di progettazione dei dati di rendering.

(Ereditato da Control)
EnsureChildControls()

Determina se il controllo server contiene controlli figlio. In caso contrario, li crea.

(Ereditato da Control)
EnsureID()

Crea un identificatore per i controlli a cui non è assegnato alcun identificatore.

(Ereditato da Control)
Equals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
FindControl(String)

Cerca un controllo server nel contenitore dei nomi corrente con il parametro id specificato.

(Ereditato da Control)
FindControl(String, Int32)

Cerca nel contenitore di denominazione corrente un controllo server con il parametro id indicato e un intero, specificato nel parametro pathOffset, che agevola la ricerca. Non eseguire l'override di questa versione del metodo FindControl.

(Ereditato da Control)
Focus()

Imposta lo stato attivo per l'input su un controllo.

(Ereditato da Control)
GetDesignModeState()

Ottiene i dati della fase di progettazione per un controllo.

(Ereditato da Control)
GetEffectiveChromeType(Part)

Restituisce il valore PartChromeType corrente effettivo di un controllo WebPart, una volta specificate la proprietà PartChromeType della zona e la modalità di visualizzazione corrente della pagina Web part.

(Ereditato da WebZone)
GetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.

(Ereditato da Object)
GetRouteUrl(Object)

Ottiene l'URL corrispondente a un set di parametri di route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(RouteValueDictionary)

Ottiene l'URL corrispondente a un set di parametri di route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(String, Object)

Ottiene l'URL che corrisponde a un set di parametri di route e a un nome della route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(String, RouteValueDictionary)

Ottiene l'URL che corrisponde a un set di parametri di route e a un nome della route.

(Ereditato da Control)
GetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.

(Ereditato da Object)
GetUniqueIDRelativeTo(Control)

Restituisce la parte con prefisso della proprietà UniqueID del controllo specificato.

(Ereditato da Control)
HasControls()

Determina se il controllo server contiene controlli figlio.

(Ereditato da Control)
HasEvents()

Restituisce un valore che indica se gli eventi vengono registrati per il controllo o eventuali controlli figlio.

(Ereditato da Control)
InvalidateEditorParts()

Imposta l'insieme di controlli EditorPart associati a una zona EditorZoneBase su null. In tal modo, il metodo CreateEditorParts() viene chiamato per ricreare l'insieme.

IsLiteralContent()

Determina se il controllo server conserva solo il contenuto literal.

(Ereditato da Control)
LoadControlState(Object)

Ripristina le informazioni sullo stato del controllo da una richiesta di pagina precedente salvata dal metodo SaveControlState().

(Ereditato da Control)
LoadViewState(Object)

Carica le informazioni sullo stato precedentemente salvate per una zona.

MapPathSecure(String)

Recupera il percorso fisico al quale è associato un percorso virtuale, assoluto o relativo.

(Ereditato da Control)
MemberwiseClone()

Crea una copia superficiale dell'oggetto Object corrente.

(Ereditato da Object)
MergeStyle(Style)

Copia tutti gli elementi non vuoti dello stile specificato nel controllo Web, ma non sovrascrive eventuali elementi di stile del controllo. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
OnBubbleEvent(Object, EventArgs)

Determina se l'evento per il controllo server viene passato a un livello superiore nella gerarchia dei controlli server dell'interfaccia utente per la pagina.

(Ereditato da Control)
OnDataBinding(EventArgs)

Genera l'evento DataBinding.

(Ereditato da Control)
OnDisplayModeChanged(Object, WebPartDisplayModeEventArgs)

Genera l'evento DisplayModeChanged e distrugge tutti i controlli EditorPart e i controlli figlio nella zona in preparazione dell'entrata o dell'uscita di una pagina Web dalla modalità di modifica.

OnInit(EventArgs)

Crea gestori di eventi specializzati utilizzati dal controllo WebPartManager in una pagina Web.

(Ereditato da ToolZone)
OnLoad(EventArgs)

Genera l'evento Load.

(Ereditato da Control)
OnPreRender(EventArgs)

Genera l'evento PreRender e chiama il metodo PerformPreRender() per gli elementi del colore dei controlli EditorPart.

OnSelectedWebPartChanged(Object, WebPartEventArgs)

Genera l'evento SelectedWebPartChanged e imposta l'insieme EditorParts su null nella zona in preparazione all'entrata o all'uscita del controllo WebPart dalla modalità di modifica.

OnUnload(EventArgs)

Genera l'evento Unload.

(Ereditato da Control)
OpenFile(String)

Ottiene un oggetto Stream utilizzato per leggere un file.

(Ereditato da Control)
RaiseBubbleEvent(Object, EventArgs)

Assegna eventuali origini dell'evento e relative informazioni al controllo padre.

(Ereditato da Control)
RaisePostBackEvent(String)

Esegue le azioni associate a uno dei verbi di zona oppure genera un evento che esegue il postback al server.

RecreateChildControls()

Ricrea i controlli figlio in un controllo derivato da CompositeControl.

(Ereditato da CompositeControl)
RemovedControl(Control)

Chiamato dopo che un controllo figlio viene rimosso dalla raccolta Controls dell'oggetto Control.

(Ereditato da Control)
Render(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering della zona sull'oggetto HtmlTextWriter specificato.

RenderBeginTag(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del tag HTML di apertura del controllo zona nell'oggetto HtmlTextWriter specificato.

(Ereditato da WebZone)
RenderBody(HtmlTextWriter)

Esegue l'override del metodo base per eseguire il rendering dell'area del corpo di una zona derivata dalla classe EditorZoneBase.

RenderChildren(HtmlTextWriter)

Restituisce il contenuto degli elementi figlio di un controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato, che scrive il contenuto di cui eseguire il rendering nel client.

(Ereditato da Control)
RenderContents(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering dell'intero contenuto di un controllo zona compreso tra il tag di inizio e quello di fine sull'oggetto HtmlTextWriter specificato.

(Ereditato da WebZone)
RenderControl(HtmlTextWriter)

Restituisce il contenuto del controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato e archivia le informazioni di traccia relative al controllo se la funzionalità di traccia è abilitata.

(Ereditato da Control)
RenderControl(HtmlTextWriter, ControlAdapter)

Restituisce il contenuto del controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato utilizzando un oggetto ControlAdapter specificato.

(Ereditato da Control)
RenderEndTag(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del tag HTML di chiusura del controllo nel writer specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
RenderFooter(HtmlTextWriter)

Esegue l'override del metodo base per il rendering dei verbi nel piè di pagina di un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
RenderHeader(HtmlTextWriter)

Esegue l'override del metodo base per fornire il rendering specializzato per l'area di intestazione richiesto dai controlli ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
RenderVerb(HtmlTextWriter, WebPartVerb)

Esegue il rendering di un singolo verbo con un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
RenderVerbs(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering dei verbi applicabili a livello di zona.

ResolveAdapter()

Ottiene l'adattatore del controllo responsabile del rendering del controllo specificato.

(Ereditato da Control)
ResolveClientUrl(String)

Ottiene un URL che può essere utilizzato dal browser.

(Ereditato da Control)
ResolveUrl(String)

Converte un URL in un formato utilizzabile dal client richiedente.

(Ereditato da Control)
SaveControlState()

Salva tutte le modifiche dello stato di un controllo server apportate dopo il postback della pagina nel server.

(Ereditato da Control)
SaveViewState()

Salva tutte le modifiche dello stato di visualizzazione avvenute dopo il reinserimento di una pagina nel server.

SetDesignModeState(IDictionary)

Imposta i dati della fase di progettazione per un controllo.

(Ereditato da Control)
SetRenderMethodDelegate(RenderMethod)

Assegna un delegato del gestore eventi per eseguire il rendering del controllo server e del relativo contenuto nel controllo padre.

(Ereditato da Control)
SetTraceData(Object, Object)

Imposta i dati di traccia per la traccia durante la fase di progettazione dei dati di rendering, utilizzando la chiave dei dati di traccia e il valore dei dati di traccia.

(Ereditato da Control)
SetTraceData(Object, Object, Object)

Imposta i dati di traccia per la traccia durante la fase di progettazione dei dati di rendering, utilizzando l'oggetto tracciato, la chiave dei dati di traccia e il valore dei dati di traccia.

(Ereditato da Control)
ToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
TrackViewState()

Tiene traccia delle modifiche apportate allo stato di visualizzazione di un controllo zona.

Eventi

DataBinding

Viene generato quando il controllo server viene associato a un'origine dati.

(Ereditato da Control)
Disposed

Si verifica quando un controllo server viene rilasciato dalla memoria, ossia nell'ultima fase della durata di un controllo server quando viene richiesta una pagina ASP.NET.

(Ereditato da Control)
Init

Viene generato quando il controllo server viene inizializzato, ovvero nella prima fase della sua durata.

(Ereditato da Control)
Load

Viene generato quando il controllo server è caricato nell'oggetto Page.

(Ereditato da Control)
PreRender

Si verifica dopo il caricamento dell'oggetto Control ma prima del rendering.

(Ereditato da Control)
Unload

Viene generato quando il controllo server viene scaricato dalla memoria.

(Ereditato da Control)

Implementazioni dell'interfaccia esplicita

IAttributeAccessor.GetAttribute(String)

Ottiene un attributo del controllo Web con il nome specificato.

(Ereditato da WebControl)
IAttributeAccessor.SetAttribute(String, String)

Imposta un attributo del controllo Web sul nome e il valore specificati.

(Ereditato da WebControl)
ICompositeControlDesignerAccessor.RecreateChildControls()

Consente a uno strumento di progettazione di ricreare l'insieme di controlli figlio del controllo composito nell'ambiente di progettazione.

(Ereditato da CompositeControl)
IControlBuilderAccessor.ControlBuilder

Per una descrizione di questo membro, vedere ControlBuilder.

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.GetDesignModeState()

Per una descrizione di questo membro, vedere GetDesignModeState().

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.SetDesignModeState(IDictionary)

Per una descrizione di questo membro, vedere SetDesignModeState(IDictionary).

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.SetOwnerControl(Control)

Per una descrizione di questo membro, vedere SetOwnerControl(Control).

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.UserData

Per una descrizione di questo membro, vedere UserData.

(Ereditato da Control)
IDataBindingsAccessor.DataBindings

Per una descrizione di questo membro, vedere DataBindings.

(Ereditato da Control)
IDataBindingsAccessor.HasDataBindings

Per una descrizione di questo membro, vedere HasDataBindings.

(Ereditato da Control)
IExpressionsAccessor.Expressions

Per una descrizione di questo membro, vedere Expressions.

(Ereditato da Control)
IExpressionsAccessor.HasExpressions

Per una descrizione di questo membro, vedere HasExpressions.

(Ereditato da Control)
IParserAccessor.AddParsedSubObject(Object)

Per una descrizione di questo membro, vedere AddParsedSubObject(Object).

(Ereditato da Control)
IPostBackEventHandler.RaisePostBackEvent(String)

Implementa il metodo RaisePostBackEvent(String).

(Ereditato da ToolZone)

Metodi di estensione

FindDataSourceControl(Control)

Restituisce l'origine dati associata al controllo dati per il controllo specificato.

FindFieldTemplate(Control, String)

Restituisce il modello di campo per la colonna specificata nel contenitore di denominazione del controllo specificato.

FindMetaTable(Control)

Restituisce l'oggetto metatabella per il controllo contenitore dei dati.

GetDefaultValues(INamingContainer)

Ottiene l'insieme di valori predefiniti per il controllo dei dati specificato.

GetMetaTable(INamingContainer)

Ottiene i metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable)

Imposta i metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable, IDictionary<String,Object>)

Imposta il mapping dei valori predefiniti e dei metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable, Object)

Imposta il mapping dei valori predefiniti e dei metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

TryGetMetaTable(INamingContainer, MetaTable)

Determina se sono disponibili i metadati della tabella.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type, IDictionary<String,Object>)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type, Object)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

Si applica a

Vedi anche