MC_RECEIVE_LOG_DATA

Il MC_RECEIVE_LOG_DATA verbo consente all'utente di registrarsi per ricevere i dati di log associati a un report degli errori fmh7 (Function Management Header 7) in ingresso. Il verbo passa un buffer ad APPC e tutti i dati di log ricevuti vengono inseriti in tale buffer. APPC continua a usare questo buffer quando arrivano i successivi FMH7 fino a quando non viene fornito un altro buffer (ovvero fino a quando il programma di transazione non eseguono un altro MC_RECEIVE_LOG_DATA specificando un buffer diverso o nessun buffer).

Si noti che il TP stesso è responsabile dell'allocazione e della liberazione del buffer. Dopo che il buffer è stato passato ad APPC, il TP deve eseguire un altro MC_RECEIVE_LOG_DATA specificando un nuovo buffer o un buffer di lunghezza zero oppure attendere il completamento della conversazione prima di liberare il buffer originale.

Quando viene ricevuto un file FMH7, APPC copia qualsiasi flusso di dati generali del log degli errori associato nel buffer. Se non è presente alcuna variabile del log degli errori associata, il buffer viene azzerato. È il TP a controllare il buffer ogni volta che un codice restituito da un verbo di ricezione indica che è stato ricevuto un errore.

La struttura seguente descrive il blocco di controllo dei verbi (VCB) usato dal verbo MC_RECEIVE_LOG_DATA verbo.

Sintassi

  
struct mc_receive_log_data {  
    unsigned short      opcode;  
    unsigned char       opext;  
    unsigned char       reserv1;  
    unsigned short      primary_rc;  
    unsigned long       secondary_rc;  
    unsigned char       tp_id[8];  
    unsigned long       conv_id;  
    unsigned short      log_dlen;  
    unsigned char FAR * log_dptr;  
};   

Members

Opcode
Parametro fornito. Specifica il codice dell'operazione del verbo, AP_M_RECEIVE_LOG_DATA.

opext
Parametro fornito. Specifica l'estensione dell'operazione verbo, AP_MAPPED_CONVERSATION.

reserv1
Campo riservato.

Primary_rc
Parametro restituito. Specifica il codice restituito primario impostato da APPC al completamento del verbo. I codici restituiti validi variano a seconda del verbo APPC emesso. Per i codici di errore validi per questo verbo, vedere Codici restituiti.

Secondary_rc
Parametro restituito. Specifica il codice restituito secondario impostato da APPC al completamento del verbo. I codici restituiti validi variano a seconda del verbo APPC emesso. Per i codici di errore validi per questo verbo, vedere Codici restituiti.

Tp_id
Parametro fornito. Identifica il TP locale. Il valore di questo parametro viene restituito TP_STARTED nel TP richiamato o da RECEIVE_ALLOCATE nel TP richiamato.

Conv_id
Parametro fornito. Fornisce l'identificatore della conversazione. Il valore di questo parametro viene restituito MC_ALLOCATE nel TP richiamato o RECEIVE_ALLOCATE nel TP richiamato.

log_dlen
Parametro fornito. Specifica la lunghezza massima dei dati di log che APPC può inserire nel buffer, ovvero le dimensioni del buffer. L'intervallo è compreso tra 0 e 65535. Si noti che una lunghezza pari a zero in questo caso indica che qualsiasi MC_RECEIVE_LOG_DATA verbo deve essere annullato.

log_dptr
Parametro fornito. Specifica l'indirizzo del buffer che verrà utilizzato da APPC per archiviare i dati del log.

Codici restituiti

AP_OK
Codice restituito primario; il verbo è stato eseguito correttamente.

AP_PARAMETER_CHECK
Codice restituito primario; Il verbo non è stato eseguito a causa di un errore di parametro.

AP_BAD_CONV_ID

Codice restituito secondario; il valore di conv_id non corrisponde a un identificatore di conversazione assegnato da APPC.

AP_BAD_TP_ID

Codice restituito secondario; il valore di tp_id non corrisponde a un identificatore TP assegnato da APPC.