Informazioni su come leggere gli elementi della riga nei file di riconciliazione del Centro per i partner

Ruoli appropriati: amministratore della fatturazione | Amministratore globale

È possibile scaricare i file di riconciliazione dal Centro per i partner per una visualizzazione dettagliata e dettagliata degli elementi della riga di ogni addebito in un ciclo di fatturazione.

I dettagli dell'elemento line-item includono addebiti per le sottoscrizioni di ogni cliente e gli eventi dettagliati (ad esempio un'aggiunta a metà termine delle licenze a una sottoscrizione).

Per informazioni su come leggere la fattura, vedere Leggere la fattura.

Informazioni sui campi dei file di riconciliazione

Campo File di riconciliazione: Mostra:
Basato su licenze Costi e quantità di prodotti Office e Dynamics
Basato sull'utilizzo Costi e quantità di prodotti Microsoft Azure
Utilizzo quotidiano Costi e quantità di prodotti di Azure, prenotazioni di Azure e prodotti a consumo di terze parti
CSP di acquisto una sola volta Costi e quantità di utilizzo per prodotti basati su licenze, sottoscrizioni software, software perpetuo e prodotti SaaS

Informazioni sui tipi di addebito nei file di riconciliazione

Per comprendere i tipi di addebiti nei file di riconciliazione (colonna ChargeType ), vedere Tipi di addebito dei file di riconciliazione.

Correzione dei problemi di formattazione

Occasionalmente, un file di riconciliazione potrebbe avere problemi di formattazione. Ad esempio, questo problema potrebbe verificarsi se le impostazioni locali en-us non vengono usate.

Per risolvere eventuali problemi di formattazione nei file di riconciliazione:

  1. Aprire il file di riconciliazione (in formato .csv) in Microsoft Excel.
  2. Selezionare la prima colonna nel file.
  3. Aprire la Procedura guidata Converti testo in colonne.
  4. Nella barra multifunzione selezionare Dati, quindi selezionare Testo in Colonne.
  5. Nella procedura guidata selezionareTipo di file delimitato e quindi avanti.
  6. Nel campo Delimitatori selezionare Virgola. Se la scheda è già selezionata, è possibile lasciare selezionata questa opzione. Selezionare Avanti.
  7. Nel campo Formato dati colonna selezionare Date:MDY e quindi selezionare Avanti.
  8. Nel campo Formato dati colonna selezionare Testo per tutte le colonne di quantità e quindi selezionare Fine.

Scaricare i file di riconciliazione a livello di codice

I file di riconciliazione possono essere di grandi dimensioni e talvolta sono difficili da scaricare. Per scaricare i file di riconciliazione a livello di codice, vedere Ottenere elementi della riga di fattura.


Scaricare i file di riconciliazione in modo asincrono

Che cos'è un download di file asincrono?

Il download di file asincrono è una funzionalità che consente di scaricare i file senza attendere che l'interfaccia utente di fatturazione finisca il download.

Per scaricare un file in modo asincrono:

  1. Selezionare un file da scaricare.
  2. Richiedere un download.
  3. Uscire dalla pagina.
  4. Tornare a questa pagina dopo aver completato le altre attività per verificare se il file è pronto.

Dove scaricare il file in modo asincrono?

Per scaricare i file in modo asincrono:

  1. Accedere al Centro per i partner.
  2. Selezionare Fatturazione.
  3. A sinistra passare al menu attività "Scarica file" per passare alla pagina di download del file asincrona, Fatturazione | Scaricare il file.

Ricerca per categorie scaricare il file in modo asincrono?

Prima di scaricare il file, sono disponibili alcune opzioni nella pagina Esporta .

Per iniziare, selezionare Tipo di report. Per altre informazioni sui tipi di report, vedere la tabella seguente.

Tipo di report: Fornisce:
Riconciliazione dell'utilizzo giornaliero chiusa Costo giornaliero e dati di consumo per il periodo di fatturazione chiuso
Attività giornaliera di riconciliazione dell'utilizzo valutata Costi giornalieri stimati e dati di consumo per il periodo di fatturazione aperto
Riconciliazione chiusa Costo aggregato di ogni sottoscrizione del cliente per il periodo di fatturazione chiuso
Attività recente di riconciliazione Costo stimato della sottoscrizione basata su licenze, software perpetuo e prenotazione di Azure durante il periodo di apertura

Si supponga di scegliere il report di riconciliazione chiuso . In tal caso, è necessario:

  1. Selezionare un anno e un mese per trovare le fatture pertinenti.
  2. Selezionare la fattura e selezionare il collegamento Download sotto l'opzione Tipo di report .
  3. Ottenere un report del periodo di fatturazione aperto scegliendo la valuta e il periodo appropriati ("corrente" o "precedente").

Dopo aver selezionato Scarica, la richiesta viene aggiunta a una coda e il sistema raccoglie informazioni per creare il report.

Il collegamento Download della richiesta diventa attivo quando i dati sono pronti e lo stato viene modificato in Completato.

È possibile tenere traccia dello stato della richiesta usando lo stato:

Si supponga di scegliere il report del periodo di fatturazione chiuso. In tal caso, è necessario selezionare un anno e un mese per trovare le fatture pertinenti. Selezionare la fattura e selezionare il collegamento "Download" sotto l'opzione "Tipo di report". Ottenere un report del periodo di fatturazione aperto scegliendo la valuta e il periodo appropriati ("corrente" o "precedente").

Dopo aver selezionato il collegamento "Download", la richiesta verrà aggiunta a una coda e il sistema raccoglierà le informazioni per creare il report. Il collegamento "Download" della richiesta diventerà attivo quando i dati sono pronti e lo stato verrà modificato in "Completato". È possibile tenere traccia dello stato della richiesta usando lo stato:

  • Accodati: Richiesta inviata
  • Elaborazione: Il sistema genera il report
  • Completato: Il report è disponibile per il download
  • Fallito: Impossibile creare il report

È possibile filtrare in base al tipo di report,al formato report,allo stato e all'intervallo di date.

È possibile cercare all'interno delle richieste inviate in base al tipo di report e all'intervallo di date per trovare le richieste inviate durante tale periodo.

Cercare informazioni aggiuntive per trovare il report scaricato. Include la valuta, il periodo, l'anno di fatturazione, il mese per il periodo di apertura, il numero di fattura, l'anno di fatturazione e il mese per il periodo chiuso.


Se il file supera il limite di riga in Excel

Se è possibile scaricare un file di riconciliazione, ma non è possibile aprirlo in Microsoft Excel, che probabilmente significa che il file contiene più righe di Excel consentite. In tal caso, è possibile:

Aprire un file di riconciliazione in Power BI

Per aprire un file di riconciliazione in Power BI:

  1. Scaricare il file di riconciliazione normalmente.
  2. Scaricare, installare e aprire un'istanza di Microsoft Power BI.
  3. Nella scheda Home di Power BI selezionare Recupera dati.
  4. Nell'elenco delle origini dati comuni selezionare Testo/CSV.
  5. Quando richiesto, aprire il file di riconciliazione.

Aprire un file di riconciliazione in una tabella pivot di Excel

Per aprire un file di riconciliazione in una tabella pivot di Excel:

  1. Scaricare il file di riconciliazione normalmente.
  2. Aprire un nuovo file in Microsoft Excel.
  3. Nella scheda Dati selezionare Recupera dati, selezionare Da file e quindi testo/CSV.
  4. Quando richiesto, aprire il file di riconciliazione. I dati sono visualizzati.
  5. Nel menu a discesa Carica selezionare Carica in e quindi selezionare OK.
  6. Nella finestra di dialogo Importa dati selezionare Rapporto tabella pivot per aprire il file.

Quantità negativa visualizzata

Se viene visualizzato un importo negativo nel file di riconciliazione, è probabile che:

  • Le licenze annullate, aggiornate o ridotte di recente.
  • È stato ricevuto il credito per un contratto di licenza del servizio, l'utilizzo di Azure o le rettifiche dei prezzi.

Per ottenere altre informazioni su questa transazione, esaminare l'attributo ChargeType nel file di riconciliazione.


Eseguire il mapping delle imposte o dell'IVA alla fattura

Per eseguire il mapping delle imposte o delle imposte a valore aggiunto (IVA) alla fattura:

  • Sommare la colonna Imposta dal file basato su licenza .
  • Sommare la colonna TaxAmount dal file basato sull'utilizzo .
  • Sommare la colonna TaxTotal dal file OneTimeInvoiceLineItems .

Elementizzare i file di riconciliazione per partner

I partner nel modello indiretto possono usare questi altri campi sia nei file di riconciliazione basati sulla licenza che sui file di riconciliazione basati sull'utilizzo per inserire i file in base al rivenditore.

MPNID Descrizione
MPNID Identificatore Microsoft Cloud Partner Program del partner Cloud Solution Provider (CSP) (diretto o indiretto).
Rivenditore MPNID Identificatore del rivenditore di record per la sottoscrizione. Questo campo corrisponde all'ID rivenditore elencato per la sottoscrizione specifica nel Centro per i partner. Viene visualizzato solo nei file di riconciliazione per i partner nel modello indiretto.

Rivenditore MPNID

Se come CSP hai venduto la sottoscrizione direttamente al cliente, il MPNID viene elencato due volte, sia come MPNID che come Reseller MPNID.

Se si ha un rivenditore senza MPNID, questo valore viene invece impostato su MPNID.

Se si rimuove reseller MPNID, questo valore verrà impostato su -1.

Per visualizzare o aggiornare il rivenditore MPNID:

  1. Accedere al Centro per i partner e selezionare Clienti.

  2. Selezionare il cliente dall'elenco e quindi selezionare Sottoscrizioni.

  3. Scegliere la sottoscrizione dall'elenco.

  4. Selezionare Aggiorna per modificare il rivenditore (MPNID).


Come trovare crediti Azure nei file di riconciliazione mensile e utilizzo con valutazione giornaliera

È possibile verificare i crediti Azure per i clienti usando la riconciliazione mensile e i dati di utilizzo valutati giornalieri.

  • La riga di credito include un valore di credito di Azure nell'attributo CreditReasonCode .
  • L'attributo corrispondente ChargeType mostra il testo customerCredit nei dati di riconciliazione mensile.
  • L'importo totale per la riga di credito è negativo.

Tuttavia, i dati di utilizzo con valutazione giornaliera hanno due attributi CreditPercentage e CreditType, per individuare i crediti Azure:

  • Crdit percentage indica la percentuale di credito specificata per la risorsa pertinente in quel giorno.
  • Credit type indica la categoria di credito.

Nota

Alcuni crediti Azure potrebbero non essere visualizzati nei dati di utilizzo valutati giornalieri perché vengono calcolati solo dopo la chiusura del periodo di fatturazione. È sempre possibile trovare le informazioni di credito nei dati di riconciliazione mensile, se applicabile.


Passaggi successivi