comando install (winget)

Il comando install dello strumento winget installa l'applicazione specificata. Usa il comando search per identificare l'applicazione da installare.

Per il comando install è necessario specificare la stringa esatta da installare. In caso di ambiguità, verrà richiesto di filtrare ulteriormente il comando install in base a un'applicazione esatta.

Utilizzo

winget install [[-q] \<query> ...] [\<options>]

install command

Alias

Per questo comando sono disponibili gli alias seguenti:

  • add (aggiungi)

Argomenti

Sono disponibili gli argomenti seguenti.

Argomento Descrizione
-q,--query Query usata per cercare un'app.

Nota

L'argomento della query è posizionale. La sintassi dello stile con caratteri jolly non è supportata. Si tratta quasi sempre della stringa di caratteri che si prevede identifichi in modo univoco il pacchetto che si vuole installare.

Opzioni

Le opzioni consentono di personalizzare l'esperienza di installazione in base alle esigenze.

Opzione Descrizione
-m, --manifest Deve essere seguito dal percorso del file manifesto (YAML). Puoi usare il manifesto per eseguire l'esperienza di installazione da un file YAML locale.
--id Limita l'installazione all'ID dell'applicazione.
--name Limita la ricerca al nome dell'applicazione.
--moniker Limita la ricerca al moniker elencato per l'applicazione.
-v, --version Consente di specificare una versione esatta da installare. Se non è specificata, verrà installata l'applicazione con la versione più elevata.
-s, --source Limita la ricerca al nome specificato per l'origine. Deve essere seguito dal nome dell'origine.
--scope Consente di specificare se la destinazione del programma di installazione deve essere per ambito utente o computer. Vedere Problemi noti relativi all'ambito di installazione del pacchetto.
-a, --architecture Selezionare l'architettura da installare.
--installer-type Selezionare il tipo di programma di installazione da installare. Vedere Tipi di programma di installazione supportati per il client WinGet.
e, --exact Usa la stringa esatta nella query, inclusa la verifica della distinzione tra maiuscole e minuscole. Non userà il comportamento predefinito di una sottostringa.
-i, -interactive Esegue il programma di installazione in modalità interattiva. L'esperienza predefinita mostra lo stato del programma di installazione.
-h, -silent Esegue il programma di installazione in modalità invisibile all'utente, senza visualizzare alcuna interfaccia utente. L'esperienza predefinita mostra lo stato del programma di installazione.
--locale Specifica le impostazioni locali da usare (formato BCP47).
-o, --log Indirizza la registrazione a un file di log. È necessario specificare il percorso di un file per cui si dispone dei diritti di scrittura.
--custom Argomenti da passare al programma di installazione oltre alle impostazioni predefinite.
-override Stringa che verrà passata direttamente al programma di installazione.
-l, --location Percorso in cui eseguire l'installazione (se supportato).
--ignore-security-hash Ignorare l'errore di controllo hash del programma di installazione. Opzione non consigliata.
--ignore-local-archive-malware-scan Ignorare l'analisi malware eseguita durante l'installazione di un pacchetto di tipo di archivio dal manifesto locale.
--dependency-source Trovare le dipendenze del pacchetto usando l'origine specificata.
--accept-package-agreements Usato per accettare il contratto di licenza ed evitare la richiesta.
--accept-source-agreements Usato per accettare il contratto di licenza di origine ed evitare la richiesta.
--no-upgrade Ignora l'aggiornamento se esiste già una versione installata.
--header Intestazione HTTP di origine REST di Windows-Package-Manager facoltativa.
-r, --rename Il valore con cui rinominare il file eseguibile (portabile)
--uninstall-previous Disinstallare la versione precedente del pacchetto durante l'aggiornamento
--force Eseguire direttamente il comando e continuare con problemi non correlati alla sicurezza.
-?, --help Ottiene informazioni aggiuntive su questo comando.
--wait Chiede all'utente di premere un tasto qualsiasi prima di uscire.
--logs,--open-logs Aprire il percorso dei log predefinito.
--verbose, --verbose-logs Usato per eseguire l'override dell'impostazione di registrazione e creare un log dettagliato.
--disable-interactivity Disabilita le richieste interattive.

Query di esempio

Nell'esempio seguente viene installata una versione specifica di un'applicazione.

winget install powertoys --version 0.15.2

Nell'esempio seguente viene installata un'applicazione dal relativo ID.

winget install --id Microsoft.PowerToys

Nell'esempio seguente viene installata un'applicazione in base alla versione e all'ID.

winget install --id Microsoft.PowerToys --version 0.15.2

Selezioni multiple

Se la query fornita per winget non restituisce una sola applicazione, winget visualizzerà i risultati della ricerca. In questo modo sarà possibile ottenere i dati aggiuntivi necessari per affinare la ricerca per la corretta installazione.

Il modo migliore per limitare la selezione a un file consiste nell'usare l'ID dell'applicazione in combinazione con l'opzione di query exact. Ad esempio:

winget install --id Git.Git -e

Se sono configurate più origini, è possibile avere voci duplicate. È necessario specificare un'origine per un'ulteriore disambiguazione.

winget install --id Git.Git -e --source winget

L'origine msstore usa identificatori univoci come "Id" per i pacchetti. Questi non richiedono l'esatta opzione della query. Ad esempio:

winget install XP9KHM4BK9FZ7Q -s msstore

Installazione locale

L'opzione manifest consente di installare un'applicazione passando un file YAML direttamente al client. Se il manifesto è un manifesto multi-file, è necessario usare la directory contenente i file. L'opzione manifest prevede la sintassi seguente.

Sintassi: winget install --manifest \<path>

Opzione Descrizione
-m, --manifest Il percorso dei manifesti dell'applicazione da installare.

Nota

L'installazione di pacchetti da file manifesto locali può comportare rischi. Come ulteriore misura di precauzione, questa funzionalità deve essere abilitata da un amministratore. Per abilitare questa funzionalità, eseguire winget settings --enable LocalManifestFiles. Per disabilitare questa funzionalità, eseguire winget settings --disable LocalManifestFiles.

File di registro

I file di log per winget, se non reindirizzati, saranno disponibili nella cartella seguente: %temp%\AICLI\*.log

Contratti di licenza

Alcune applicazioni, quando installate, richiederanno all'utente di accettare la licenza o altri contratti prima dell'installazione. In questo caso, Gestione pacchetti di Windows chiederà all'utente di accettare i contratti. Se l'utente non li accetta, l'applicazione non verrà installata.

Image of agreement

Dalla riga di comando è possibile accettare automaticamente i contratti passando l'opzione seguente --accept-package-agreements sulla riga di comando. Ciò può essere utile quando durante lo scripting di Gestione pacchetti di Windows.