Aumento della quota di richiesta per Azure SQL Database e Istanza gestita di SQL

Si applica a: Database SQL di Azure Istanza gestita di SQL di Azure

Questo articolo illustra come richiedere un aumento della quota per Azure SQL Database e Istanza gestita di SQL di Azure. Illustra anche come abilitare l'accesso alla sottoscrizione a un'area e come richiedere l'abilitazione di hardware specifico in un'area.

Creare una nuova richiesta di supporto

Seguire questa procedura per creare una nuova richiesta di supporto dal portale di Azure per database SQL.

  1. Nel menu portale di Azure selezionare Guida e supporto.

    Collegamento Guida e supporto

  2. In Guida e supporto selezionare Nuova richiesta di supporto.

    Creare una nuova richiesta di supporto

  3. Per Tipo di problema selezionare Limiti di servizio e sottoscrizione (quote).

    Selezionare un tipo di problema

  4. Per Sottoscrizione selezionare la sottoscrizione per cui si vuole aumentare la quota.

    Selezionare una sottoscrizione per un aumento della quota

  5. Per Tipo di quota selezionare uno dei tipi di quota seguenti:

    • database SQL per quote di database singolo e pool elastici.
    • database SQL Istanza gestita per le istanze gestite.

    Selezionare Avanti: Soluzioni >>.

    Selezionare un tipo di quota

  6. Nella finestra Dettagli selezionare Immettere i dettagli per immettere informazioni aggiuntive.

    Immettere il collegamento dettagli

Fare clic su Invio dettagli visualizza la finestra Dettagli quota che consente di aggiungere informazioni aggiuntive. Le sezioni seguenti descrivono le diverse opzioni per database SQL e Istanza gestita di SQL tipi di quota.

tipi di quota database SQL

Le sezioni seguenti descrivono le opzioni di aumento della quota per i tipi di quota database SQL:

  • Unità di transazione di database (DTU) per server
  • Server per sottoscrizione
  • Accesso all'area per sottoscrizioni o hardware specifico

Unità di transazione di database (DTU) per server

Per richiedere un aumento delle DTU per ogni server, seguire questa procedura.

  1. Selezionare le unità transazioni database (DTU) per ogni tipo di quota del server.

  2. Nell'elenco Risorse selezionare la risorsa di destinazione.

  3. Nel campo Nuova quota immettere il nuovo limite DTU richiesto.

    Dettagli della quota DTU

Per altre informazioni, vedere Limiti delle risorse per i singoli database usando il modello di acquisto DTU e i limiti delle risorse per i pool elastici usando il modello di acquisto DTU.

Server per sottoscrizione

Seguire i passaggi seguenti per richiedere un aumento del numero di server per sottoscrizione.

  1. Selezionare il tipo di quota Server per sottoscrizione.

  2. Nell'elenco Posizione selezionare l'area di Azure da usare. La quota è per sottoscrizione in ogni area.

  3. Nel campo Nuova quota immettere la richiesta per il numero massimo di server in tale area.

    Dettagli quota server

Per altre informazioni, vedere database SQL limiti delle risorse e governance delle risorse.

Abilitare l'accesso alla sottoscrizione a un'area

Alcuni tipi di offerte non sono disponibili in ogni area. È possibile che venga visualizzato un errore simile al seguente:

Your subscription does not have access to create a server in the selected region. For the latest information about region availability for your subscription, go to aka.ms/sqlcapacity. Please try another region or create a support ticket to request access.

Se la sottoscrizione richiede l'accesso in un'area specifica, selezionare l'opzione Accesso all'area. Nella richiesta specificare i dettagli dell'offerta e dello SKU che si vuole abilitare per l'area. Per esplorare le opzioni offerte e SKU, vedere prezzi del database Azure SQL.

  1. Selezionare il tipo di quota di accesso area .

  2. Nell'elenco Seleziona una posizione selezionare l'area di Azure da usare. La quota è per sottoscrizione in ogni area.

  3. Immettere i dettagli del modello di acquisto e del consumo previsto .

    Accesso all'area richiesta

Richiedere l'abilitazione di hardware specifico in un'area

Se l'hardware da usare non è disponibile nell'area, è possibile richiederlo usando la procedura seguente. Per altre informazioni sulla disponibilità a livello di area hardware, vedere Configurazioni hardware per database SQL o configurazioni hardware per Istanza gestita di SQL.

  1. Selezionare il tipo di quota Altra quota richiesta .

  2. Nel campo Descrizione specificare la richiesta, incluso il nome dell'hardware e il nome dell'area in cui è necessario.

    Richiedere hardware in una nuova area

Inviare la richiesta

Il passaggio finale consiste nel compilare i dettagli rimanenti della richiesta di quota del database SQL. Selezionare Avanti: rivedere e creare>> e dopo aver esaminato i dettagli della richiesta, fare clic su Crea per inviare la richiesta.

Passaggi successivi

Dopo aver inviato la richiesta, questa verrà rivista. L'utente verrà contattato con una risposta in base alle informazioni fornite nel modulo.

Per altre informazioni sugli altri limiti di Azure, vedere Sottoscrizione di Azure e limiti del servizio, quote e vincoli.