Scambi e rimborsi in modalità self-service per le prenotazioni di Azure

Le prenotazioni di Azure offrono la flessibilità necessaria a soddisfare le esigenze in continua evoluzione. I prodotti delle prenotazioni sono intercambiabili, purché il tipo di prenotazione sia lo stesso. È ad esempio possibile scambiare contemporaneamente più prenotazioni per i calcoli, inclusi l'host dedicato di Azure, la soluzione Azure VMware e le macchine virtuali di Azure. È anche possibile scambiare più tipi di prenotazione di database SQL, tra cui istanze gestite di SQL e pool elastico tra loro.

Tuttavia, non è possibile scambiare prenotazioni di tipo diverso. Ad esempio, non è possibile scambiare una prenotazione di Azure Cosmos DB per database SQL.

È anche possibile scambiare una prenotazione per acquistarne un'altra di un tipo simile in un'area diversa. Ad esempio, è possibile scambiare una prenotazione che si trova nell'area Stati Uniti occidentali 2 con una che si trova nell'area Europa occidentale.

Nota

Gli scambi non saranno disponibili per le istanze di macchine virtuali riservate di Azure, le prenotazioni host dedicati di Azure e le prenotazioni dei servizi app Azure acquistate il 1° gennaio 2024. Microsoft ha lanciato il piano di risparmio di Azure per il calcolo, progettato per semplificare il risparmio su larga scala sull'utilizzo prevedibile del calcolo. Il piano di risparmio offre maggiore flessibilità, necessaria per soddisfare modifiche come, ad esempio, le serie e le aree della macchina virtuale. Con il piano di risparmio che offre automaticamente questa flessibilità, verranno modificati i criteri Microsoft per lo scambio delle prenotazioni. È possibile continuare a scambiare le dimensioni delle macchine virtuali (con flessibilità delle dimensioni dell'istanza), ma non è più supportato lo scambio di serie di istanze o aree per queste istanze riservate di Azure. Le istanze di macchine virtuali riservate di Azure, le prenotazioni host dedicato di Azure e le prenotazioni dei servizi app Azure acquistate prima del 1° gennaio 2024 riservano il diritto di scambiare un'altra volta dopo l'applicazione della modifica dei criteri.

Per un periodo di tempo limitato, è possibile permutare le istanze riservate di Azure per il calcolo con un piano di risparmio. In alternativa, è possibile continuare a usare e acquistare prenotazioni per tali carichi di lavoro prevedibili e stabili di cui si conosce la configurazione specifica necessaria e per cui si vuole ottenere risparmi aggiuntivi. Altre informazioni sul piano di risparmio di Azure per il calcolo e sul relativo funzionamento con le prenotazioni.

Quando si scambia una prenotazione, è possibile modificare il termine da uno a tre anni.

È anche possibile rimborsare le prenotazione, ma la somma totale dell'impegno di tutte le prenotazioni annullate nell'ambito di fatturazione, ad esempio Contratto Enterprise, Contratto del cliente Microsoft e Contratto Microsoft Partner, non può superare i 50.000 USD in una finestra di mobile di 12 mesi.

Le prenotazioni seguenti non sono idonee per i rimborsi:

  • Capacità riservata di Azure Databricks
  • Piano di pre-acquisto di Synapse Analytics
  • Soluzione Azure VMware di CloudSimple
  • Azure Red Hat OpenShift
  • Piani di Red Hat
  • Piani di SUSE Linux

Nota

  • Per scambiare o rimborsare una prenotazione esistente, è necessario disporre dell'accesso come proprietario o amministratore della prenotazione. È possibile Aggiungere o modificare gli utenti che possono gestire una prenotazione.
  • Microsoft non applica attualmente penali per risoluzione anticipata per i rimborsi delle prenotazioni. Le penali potrebbero essere addebitate per i rimborsi effettuati in futuro. Non è attualmente prevista alcuna data per l'abilitazione delle penali.

Come scambiare o rimborsare una prenotazione esistente

È possibile scambiare la prenotazione dal portale di Azure.

  1. Selezionare le prenotazioni di cui si vuole chiedere il rimborso e selezionare Scambia.
    Immagine di esempio che mostra le prenotazioni da restituire
  2. Selezionare il prodotto della macchina virtuale che si desidera acquistare e digitare una quantità. Assicurarsi che il nuovo totale di acquisto sia maggiore del totale restituito. Determinare le dimensioni corrette prima di acquistare.
    Immagine di esempio che mostra il prodotto VM da acquistare con uno scambio
  3. Rivedere e completare la transazione.
    Immagine di esempio che mostra il prodotto VM da acquistare con uno scambio, completando la restituzione

Per rimborsare una prenotazione, aprire Dettagli prenotazione e selezionare Rimborsa.

Scambiare più prenotazioni

È possibile restituire tipi simili di prenotazioni in un'unica azione.

Quando si scambiano prenotazioni, il nuovo importo nella valuta di acquisto deve essere maggiore dell'importo del rimborso. Se il nuovo importo di acquisto è minore dell'importo del rimborso, verrà visualizzato un errore. Se viene visualizzato l'errore, ridurre la quantità che si desidera restituire o aumentare l'importo da acquistare.

  1. Accedere al portale di Azure e passare a Prenotazioni.
  2. Nell'elenco delle prenotazioni selezionare la casella per ogni prenotazione che si vuole scambiare.
  3. Nella parte superiore della pagina selezionare Scambia.
  4. Se necessario, rivedere la quantità da restituire per ogni prenotazione.
  5. Se si seleziona la quantità di restituzione del riempimento automatico, è possibile scegliere Rimborso tutto per compilare l'elenco con la quantità completa di cui si è proprietari per ogni prenotazione. In alternativa, selezionare Ottimizza per l'utilizzo (7 giorni) per compilare l'elenco con una quantità che ottimizza l'utilizzo in base agli ultimi sette giorni di utilizzo. Selezionare Applica.
  6. Nella parte inferiore della pagina selezionare Avanti: Acquista.
  7. Nella scheda di acquisto selezionare i prodotti disponibili che si desidera scambiare. È possibile selezionare più prodotti di tipo diverso.
  8. Nel riquadro di selezione dei prodotti da acquistare scegliere i prodotti desiderati, quindi fare clic su Aggiungi al carrello e infine su Chiudi.
  9. Al termine, scegliere Avanti: Verifica.
  10. Riesaminare le prenotazioni da restituire e le nuove prenotazioni da acquistare, quindi selezionare Conferma scambio.

Archiviazione non Premium di Exchange per archiviazione Premium

È possibile scambiare una prenotazione acquistata per dimensioni macchina virtuale che non supportano l'archiviazione Premium in dimensioni macchina virtuale che invece la supportano. Ad esempio, è possibile scambiare F1 con F1s. Per eseguire lo scambio, passare a Dettagli prenotazione e selezionare Scambia. Lo scambio non reimposta il termine dell'istanza riservata né crea una nuova transazione. Se si esegue lo scambio per avere dimensioni, serie, aree o frequenza di pagamento diversa, il termine verrà reimpostato per la nuova prenotazione.

Modalità di elaborazione delle transazioni

Microsoft annulla la prenotazione esistente. Viene quindi rimborsato l'importo ripartito proporzionalmente per la prenotazione. Se è previsto uno scambio, viene elaborato il nuovo acquisto. Microsoft elabora i rimborsi usando uno dei metodi seguenti, a seconda del tipo di account e del metodo di pagamento.

Clienti con Contratto Enterprise

Il credito viene aggiunto al pagamento anticipato di Azure (in precedenza detto impegno monetario) per gli scambi e i rimborsi se l'acquisto originale è stato effettuato usando tale opzione. Se il termine del pagamento anticipato di Azure con cui è stata acquistata la prenotazione non è più attivo, il credito viene aggiunto al termine del pagamento anticipato di Azure del contratto Enterprise corrente. Il credito è valido per 90 giorni dalla data del rimborso. Il credito inutilizzato scade al termine dei 90 giorni.

Se l'acquisto originale è stato effettuato come eccedenza, la fattura originale in cui è stata acquistata la prenotazione e tutte le fatture successive verranno riaperte e modificate. Microsoft emette una nota di credito per i rimborsi.

Fatturazione con pagamento in base al consumo e programma CSP

La fattura di acquisto della prenotazione originale viene annullata e quindi viene creata una nuova fattura per il rimborso. Per gli scambi, la nuova fattura mostra il rimborso e il nuovo acquisto. L'importo del rimborso viene regolato in base all'acquisto. Se si prevede di rimborsare solo una prenotazione, l'importo ripartito resta a Microsoft e viene regolato in base all'acquisto di una prenotazione futura. Se è stata acquistata una prenotazione con le tariffe con pagamento in base al consumo e successivamente si è passati a un CSP, la prenotazione può essere restituita e riacquistata senza penali.

Anche se un cliente CSP non può scambiare, annullare, rinnovare o rimborsare una prenotazione, può chiedere al partner di farlo a suo nome.

Clienti con carta di credito con pagamento in base al consumo

La fattura originale viene annullata e viene creata una nuova fattura. Il denaro viene rimborsato alla carta di credito usata per l'acquisto originale. Se è stata usata un'altra carta, contattare il supporto tecnico.

Criteri di annullamento, scambio e rimborso

Azure prevede i seguenti criteri per gli annullamenti, gli scambi e i rimborsi.

Criteri di Exchange

  • È possibile restituire più prenotazioni esistenti per acquistarne una nuova dello stesso tipo. Non è possibile scambiare prenotazioni di un tipo per un altro tipo. Ad esempio, non è possibile restituire una prenotazione di VM per acquistare una prenotazione SQL. È possibile modificare qualsiasi proprietà di prenotazione, ad esempio famiglia, serie, versioni, SKU, area, quantità e termine con uno scambio.
  • Solo i proprietari delle prenotazioni possono elaborare uno scambio. Informazioni su come aggiungere o modificare gli utenti che possono gestire una prenotazione.
  • Uno scambio viene elaborato come rimborso e nuovo acquisto: vengono create transazioni diverse per l'annullamento e il nuovo acquisto della prenotazione. L'importo ripartito della prenotazione viene rimborsato per le prenotazioni scambiate. Viene addebitato il costo completo del nuovo acquisto. L'importo ripartito della prenotazione è il valore residuo ripartito giornaliero della prenotazione restituita.
  • È possibile scambiare o rimborsare prenotazioni anche se il contratto Enterprise usato per acquistare la prenotazione è scaduto ed è stato rinnovato come nuovo contratto.
  • L'impegno per la durata della nuova prenotazione deve essere uguale o superiore all'impegno residuo della prenotazione restituita. Esempio: per una prenotazione di tre anni da 100 USD al mese e scambiata dopo il 18° pagamento, l'impegno per la durata della nuova prenotazione deve essere pari almeno a 1.800 USD, con pagamento mensile o anticipato.
  • La nuova prenotazione acquistata come parte dello scambio ha un nuovo termine a partire dal momento del cambio.
  • Non sono previste penali né limiti annuali per gli scambi.

Criteri di rimborso

  • Non viene attualmente applicata alcuna penale per risoluzione anticipata, ma in futuro è possibile che venga applicata una penale per risoluzione anticipata del 12% per gli annullamenti.
  • L'impegno totale annullato non può superare i 50.000 USD in una finestra mobile di 12 mesi per un profilo di fatturazione o una singola registrazione. Si supponga, ad esempio, di avere una prenotazione di tre anni (36 mesi). Costa 100 USD al mese. Viene rimborsato nel 12° mese. L'impegno annullato è di 2.400 USD (per i 24 mesi rimanenti). Dopo il rimborso, il nuovo limite disponibile per i rimborsi sarà pari a 47.600 USD (50.000-2.400). Dopo 365 giorni dal rimborso, il limite di 47.600 USD verrà incrementato di 2.400 USD e il nuovo pool sarà pari a 50.000 USD. Eventuali altri annullamenti di prenotazioni per il profilo di fatturazione o la registrazione EA esauriranno lo stesso pool e verrà applicata la stessa logica di rifornimento.
  • Azure non elaborerà i rimborsi che superano il limite di 50.000 USD in una finestra di 12 mesi per un profilo di fatturazione o una registrazione EA.
    • I rimborsi risultanti da uno scambio non vengono conteggiati rispetto al limite di rimborso.
  • I rimborsi vengono calcolati in base al prezzo più basso, tra quello di acquisto o quello corrente della prenotazione.
  • Solo i proprietari degli ordini di prenotazioni possono elaborare un rimborso. Informazioni su come aggiungere o modificare gli utenti che possono gestire una prenotazione.
  • Per il programma CSP, il limite di 50.000 USD è per ogni cliente.

Si esamini il caso di esempio seguente tenendo presenti i punti precedenti. Si supponga di aver acquistato una prenotazione per un valore di 300.000 USD. Questa prenotazione potrà essere scambiata in qualsiasi momento con un'altra prenotazione di costo pari o superiore (rispetto al saldo rimanente per la prenotazione, non rispetto al prezzo di acquisto originale). Per questo esempio:

  • Non sono previste penali né limiti annuali per gli scambi.
  • Il rimborso risultante dallo scambio non viene conteggiato in relazione al limite di rimborso.

Richiesta di assistenza Contattaci.

In caso di domande o per assistenza, creare una richiesta di supporto.

Passaggi successivi