Condividi tramite


Fine della disponibilità per il client teams classico

Panoramica

Un nuovo client di Teams è in fase di distribuzione, in più fasi, per gli utenti che sono ancora nel client di Teams classico. Questa implementazione implica l'installazione del nuovo client di Teams per gli utenti che hanno ancora il client teams classico, con Microsoft che tenta di disinstallare il client di Teams classico 14 giorni dopo l'installazione del nuovo Teams. Questo articolo contiene le tempistiche e i dettagli della fine del supporto e della fine della disponibilità per il client teams classico.

Aggiornamenti della sequenza temporale

Questa implementazione sarà diversa in base ai controlli dei criteri dell'interfaccia di amministrazione di Teams.

Nota

Queste sequenze temporali non si applicano a GCC, GCCH e DoD. Questo argomento verrà trattato in una sezione successiva.

Importante

Gli amministratori devono sapere che possono sempre passare alla nuova versione di Teams Solo da qualsiasi altro punto della pianificazione dell'implementazione, ma non possono tornare indietro nei passaggi da dove si trovano attualmente. Alcuni esempi:

  • Se un cliente è attualmente in modalità predefinita di Teams classica, può passare alla nuova modalità predefinita di Teams o a una nuova modalità solo di Teams assegnando questi stati dei criteri. Tuttavia, non possono tornare allo stato AdminDisabled.
  • Se un cliente è attualmente in una nuova modalità predefinita di Teams, può passare al nuovo Teams Solo assegnando quello stato dei criteri. In questo caso, non è stato possibile tornare all'impostazione predefinita classica di Teams o AdminDisabled.

Client nativi esclusi VDI:

La fine del supporto per il client classico di Teams inizia il 1° luglio 2024. La fine della disponibilità per il client teams classico inizia il 1° luglio 2025.

Un grafico che mostra le sequenze temporali per teams classici nei nuovi Team.

Sequenza temporale VDI:

La fine del supporto per il client classico di Teams in VDI inizia il 1° ottobre 2024. La fine della disponibilità per il client teams classico in VDI inizia il 1° luglio 2025.

Un grafico che mostra le sequenze temporali per teams classici nel nuovo Teams per VDI.

Sequenza temporale per VDI per quanto riguarda i tenant GCCH e DOD. La fine del supporto per VDI per questi tenant inizia il 1° ottobre 2024 e la fine della disponibilità inizia il 1° luglio 2025. Per i tenant controllati da Microsoft, i criteri di aggiornamento non avranno effetto dal 1° settembre 2024 e gli utenti verranno gradualmente migrati ai nuovi Teams a partire da questo momento.

Grafico che mostra le sequenze temporali per teams classici per i nuovi Teams per VDI, specifici dei tenant GCCH e DoD.

Per altre informazioni su VDI, vedere Aggiornamento a nuovi Teams per virtualizzazione desktop infrastructure (VDI).

  • Implementazione gestita da Microsoft: se i criteri di Teams sono stati impostati per essere controllati da Microsoft, vengono implementati nuovi team in base alla pianificazione delineata. Cercheremo di disinstallare Teams classico dopo 14 giorni.
  • Implementazione gestita dall'amministratore: fino all'inizio di aprile, gli amministratori hanno potuto scegliere di controllare la nuova implementazione di Teams, come descritto in Eseguire l'aggiornamento al nuovo client di Teams usando i criteri. Oltre agli utenti VDI, questo periodo è terminato e gli amministratori ora vedranno i comportamenti seguenti:
    • I nuovi team vengono installati e diventano il client predefinito. L'interruttore per tornare alla versione classica di Teams è ancora disponibile, se necessario.
    • A metà maggio, tutti gli utenti che rimangono in Teams classico verranno aggiornati a Teams nuovi e l'interruttore per tornare a Teams classico non sarà disponibile. Cercheremo di disinstallare Teams classico dopo 14 giorni.

Questi sono i concetti importanti della sequenza temporale da tenere a mente in futuro:

  • Fine del supporto: fine del nostro client teams classico di supporto. Non forniremo più aggiornamenti o nuove funzionalità per il client, né aiuteremo a risolvere i problemi di supporto con il client teams classico.
  • Fine della disponibilità: fine delle funzionalità per il client di Teams classico. Dopo questa scadenza, il client smetterà di funzionare e gli utenti non potranno più lavorare nel client classico di Teams.

Grafico che mostra le tempistiche per la fine del supporto per Teams classico e la fine della disponibilità di Teams classico.

Sequenza temporale per GCC, GCCH, DoD

Questa implementazione sarà diversa in base ai controlli dei criteri dell'interfaccia di amministrazione di Teams, come descritto nella tabella seguente:

Nota

Se hai lasciato i controlli dei criteri allo stato predefinito controllato da Microsoft, continueremo a implementare nuovo Teams in base alla pianificazione descritta in questo articolo, ma non procederemo con la disinstallazione del client teams classico per 14 giorni.

Cloud e scenario per enti pubblici Consenso esplicito per l'amministratore Nuovo interruttore di Teams visualizzato Nuovo client predefinito di Teams Solo nuovi team
Implementazione gestita da Microsoft GCC/GCCH Attualmente, il nuovo aggiornamento di Teams sarà disponibile solo quando gli amministratori lo abilitano per gli utenti. Le istruzioni per la configurazione dei criteri per il nuovo client di Teams sono disponibili nell'articolo Aggiornare al nuovo client Teams usando i criteri . Quando il criterio è abilitato per un utente, può selezionare l'interruttore Nuovo team nel client Teams per avviare l'aggiornamento. A partire dalla fine di febbraio, abbiamo abilitato il nuovo interruttore teams per gli utenti controllati da Microsoft. Se usano ancora il client di Teams classico, non verranno aggiornati a meno che non abiliti l'interruttore. A partire dalla fine di marzo, il nuovo client teams è diventato il client predefinito per gli utenti di Teams. I clienti riceveranno il nuovo aggiornamento di Teams, a meno che non sia stato disattivato dai criteri. Gli utenti potrebbero comunque tornare al client di Teams classico. A partire dall'inizio di maggio, tutti gli utenti di Teams classici rimanenti vengono aggiornati al nuovo client di Teams e l'interruttore verrà rimosso. Al termine di questo processo, Microsoft tenterà di rimuovere il client di Teams classico.
Implementazione gestita dall'amministratore GCC/GCCH NA NA A partire dalla fine di maggio, il nuovo client teams diventerà il client predefinito per tutti gli utenti di Teams attivi. I clienti riceveranno il nuovo aggiornamento di Teams. Gli utenti potrebbero comunque tornare al client di Teams classico. A partire da metà giugno tutti gli utenti classici rimanenti di Teams verranno aggiornati al nuovo client teams e l'interruttore verrà rimosso. Al termine di questo processo, Microsoft tenterà di rimuovere il client di Teams classico.
Implementazione gestita da Microsoft DOD Attualmente, il nuovo aggiornamento di Teams diventa disponibile solo quando gli amministratori lo abilitano per gli utenti. Le istruzioni per la configurazione dei criteri per il nuovo client di Teams sono disponibili nell'articolo Aggiornare al nuovo client Teams usando i criteri . Quando il criterio è abilitato per un utente, può selezionare l'interruttore Nuovo team nel client Teams per avviare l'aggiornamento. A partire dalla fine di febbraio, abbiamo abilitato il nuovo interruttore teams per gli utenti controllati da Microsoft. Se usano ancora il client teams classico, non verranno aggiornati a meno che non abiliti l'interruttore. A partire dall'inizio di maggio, il nuovo client teams è diventato il client predefinito per gli utenti di Teams. I clienti riceveranno il nuovo aggiornamento di Teams, a meno che non sia stato disattivato dai criteri. Gli utenti potrebbero comunque tornare al client di Teams classico. NA
Implementazione gestita dall'amministratore di DOD NA NA A partire da metà luglio, il nuovo client teams diventerà il client predefinito per tutti gli utenti di Teams attivi. I clienti riceveranno il nuovo aggiornamento di Teams. Gli utenti potrebbero comunque tornare al client di Teams classico. A partire da metà agosto, tutti gli utenti classici di Teams rimanenti verranno aggiornati al nuovo client teams e l'interruttore verrà rimosso. Al termine di questo processo, Microsoft tenterà di rimuovere il client di Teams classico dopo 14 giorni.

Esperienza utente

Teams classico raggiungerà la fine del supporto a partire dal 1° luglio 2024.

Cosa sperimenteranno gli utenti dopo il 31 marzo 2024

A partire da marzo 2024, tutti gli utenti classici di Teams che non avevano eseguito l'aggiornamento al nuovo Teams hanno iniziato a vedere un banner informativo per ricordare loro la classica sequenza temporale della fine del supporto di Teams. Questo banner è apparso nella finestra principale del client di Teams nella parte superiore della pagina (sotto la barra principale).

Mostra il banner nella parte superiore del client di Teams che indica che Teams classico non sarà supportato a partire dal 1° luglio 2024. Si passerà al nuovo Teams in quel momento. Scopri di più

Se non siamo in grado di spostarti nel nuovo Teams, ecco un elenco dei messaggi banner che potresti riscontrare:

Condizione per l'attivazione dello striscione Messaggio banner Ulteriori informazioni
Sistema operativo Windows non supportato Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo per soddisfare i requisiti o contattare l'amministratore IT. Altre informazioni. Prerequisiti
Sistema operativo Mac non supportato Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo per soddisfare i requisiti o contattare l'amministratore IT. Altre informazioni. Prerequisiti
Sistema operativo non supportato (EDU) Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo per soddisfare i requisiti o contattare l'amministratore IT. Altre informazioni. Prerequisiti
Sistema operativo non supportato (Gov) Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo per soddisfare i requisiti o contattare l'amministratore IT. Altre informazioni. Prerequisiti
Sistema operativo non supportato Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo per soddisfare i requisiti o contattare l'amministratore IT. Altre informazioni. Prerequisiti
Microsoft 365 gestito da 21Vianet in Cina Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo per soddisfare i requisiti o contattare l'amministratore IT. Altre informazioni. Prerequisiti
Sistema operativo non supportato (VDI) Teams classico sarà presto non disponibile per l'uso. Contattare l'amministratore IT per passare al nuovo Teams. Ulteriori informazioni. Prerequisiti
Microsoft non può eseguire l'aggiornamento a causa di restrizioni ai criteri (EDU) Teams classico non sarà presto disponibile per l'uso e non è possibile eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams a causa dei criteri dell'organizzazione. Per altre info, contatta l'amministratore IT. Ulteriori informazioni

Il 1° luglio 2024 Teams classico non è più supportato. Gli utenti che eseguono ancora Teams classico a causa di problemi di configurazione o di un sistema operativo non supportato riceveranno messaggi di dialogo in-app che li informano che il client non è più supportato. Queste finestre di dialogo sono ignorabili, ma ricompareranno periodicamente.

Screenshot di un banner della finestra di dialogo in-app che spiega che il client classico di Teams ha raggiunto la fine del supporto e che questo dispositivo non è stato aggiornato. C'è anche un collegamento a

Fine della disponibilità di Teams classica

Sistema operativo non supportato

  • A partire dal 23 ottobre 2024, la versione classica di Teams non sarà disponibile in Windows 7, 8 e 8.1. Se si usa Teams classico su questi sistemi, verranno visualizzati messaggi di avviso a partire da agosto. Il 23 ottobre 2024 non potrai più usare l'app Teams classica. Se non è possibile aggiornare Windows a un browser supportato, è possibile usare la nuova app Web di Teams in un browser supportato.
  • A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams smetterà di funzionare in Windows 10, macOS precedente a Big Sur (11), LTSC o per gli utenti con problemi di configurazione. Vedrai i messaggi in-app che riguardano la fine della versione classica di Teams e non potrai più usare l'app Teams classica dopo tale data.

Gli utenti che non possono eseguire l'aggiornamento al nuovo client di Teams nel dispositivo possono invece usare la nuova app Web di Teams nei browser supportati .

Nota

È possibile ignorare questo banner quando viene visualizzato, ma verrà visualizzato nuovamente con ogni avvio del client.

Ecco un elenco dei messaggi che possono verificarsi:

Scenario Avviso di fine supporto Fine del supporto Avviso di fine disponibilità Fine disponibilità
Sistema operativo non supportato Teams classico non sarà presto supportato e il sistema operativo deve essere aggiornato per eseguire il nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2024, non supporteremo più la versione classica di Teams. Aggiornare il sistema operativo o contattare il reparto IT. Visualizza requisiti minimi Teams classico non è più supportato e il sistema operativo deve essere aggiornato per eseguire il nuovo Teams. A partire dal 1° luglio, non supportiamo più teams classici. Aggiornare il sistema operativo o contattare il reparto IT. Visualizza requisiti minimi Teams classico non sarà presto disponibile e il sistema operativo deve essere aggiornato per eseguire il nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams non sarà più disponibile per l'uso. Aggiornare il sistema operativo o rivolgersi al reparto IT. Visualizza requisiti minimi Teams classico non è più disponibile e il sistema operativo deve essere aggiornato per eseguire il nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams non è più disponibile per l'uso. Aggiornare il sistema operativo o rivolgersi al reparto IT. Per provare il nuovo Teams, puoi provarlo sul Web. Visualizza requisiti minimi
I criteri dell'oggetto Criteri di gruppo di Windows bloccano gli utenti Teams classico presto non sarà supportato, ma a causa dei criteri dell'organizzazione, non è stato possibile aggiornarti al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2024, non supporteremo più la versione classica di Teams. Per eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams, contattare il reparto IT. Informazioni sui problemi di installazione Teams classico non è più supportato, ma a causa dei criteri dell'organizzazione non è stato possibile aggiornarti al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio, non supportiamo più teams classici. Non è stato possibile eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams a causa dei criteri dell'organizzazione. Contattare il reparto IT. Ulteriori informazioni Teams classico non sarà presto disponibile, ma a causa dei criteri dell'organizzazione non è stato possibile aggiornarti al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams non sarà più disponibile per l'uso. Per eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams, contattare il reparto IT. Informazioni sui problemi di installazione Teams classico non è più disponibile, ma a causa dei criteri dell'organizzazione non è stato possibile aggiornarti al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams non è più disponibile per l'uso. Per altre informazioni, contatta il reparto IT. Per provare il nuovo Teams, puoi provarlo sul Web. Informazioni sui problemi di installazione
Eventuali problemi di installazione e avvio Teams classico non sarà presto supportato e non è stato possibile aggiornare l'utente al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2024, non supporteremo più la versione classica di Teams. Per eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams, contattare il reparto IT. Informazioni sui problemi di installazione Teams classico non è più supportato e non è stato possibile aggiornare l'utente al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio, non supportiamo più teams classici. Non è stato possibile eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams. Contattare il reparto IT. Ulteriori informazioni Teams classico non sarà presto disponibile e non è stato possibile aggiornare l'utente al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams non sarà più disponibile per l'uso. Per eseguire l'aggiornamento al nuovo Teams, contattare il reparto IT. Informazioni sui problemi di installazione Teams classico non è più disponibile e non è stato possibile aggiornare l'utente al nuovo Teams. A partire dal 1° luglio 2025, la versione classica di Teams non è più disponibile per l'uso. Per altre informazioni, contatta il reparto IT. Per provare il nuovo Teams, puoi provarlo sul Web. Informazioni sui problemi di installazione

Teams classico rimarrà disponibile per l'uso, come definito nelle sequenze temporali in questo articolo. Tuttavia, consigliamo vivamente agli amministratori di aggiornare i loro utenti a nuovi Team, poiché vengono aggiunte nuove funzionalità solo al nuovo client di Teams. Per altre informazioni, vedere l'articolo Eseguire l'aggiornamento ai nuovi team usando i criteri .

Se gli utenti hanno un sistema operativo non supportato (incluso Win 10 LTSC), vedrai un banner di messaggistica leggermente diverso:

Mostra il banner nel client di Teams che indica che Teams classico non sarà supportato a partire dal 1° luglio 2024. Per usare il nuovo Teams, aggiornare il sistema operativo o contattare il reparto IT. Visualizza requisiti minimi. Il collegamento Visualizza requisiti minimi è un collegamento selezionabile.

Cosa succede se non è possibile aggiornare gli utenti ai nuovi team

Quando Teams classico non sarà più disponibile, vedrai una finestra di dialogo simile a questa e Teams classico non funzionerà più.

La finestra di dialogo Teams che viene visualizzata dopo la versione classica di Teams non funziona più, se non si è in grado di essere aggiornati al nuovo client di Teams. La casella di notifica contiene un collegamento ai requisiti e un pulsante che consente di passare a Teams sul Web.

Gli utenti di Teams classici che hanno problemi a passare al nuovo Teams o che non soddisfano i prerequisiti per l'aggiornamento avranno comunque accesso al client di Teams classico fino al termine della disponibilità. Dopo questo periodo, gli utenti che non possono eseguire l'aggiornamento sui propri dispositivi possono invece usare la nuova app Web di Teams in un browser supportato .

Esperienza di amministrazione

Cosa hanno visto gli amministratori fino alla fine del 31 marzo 2024

Gli amministratori hanno il controllo completo sulla transizione del loro tenant ai nuovi Teams tramite l'articolo Eseguire l'aggiornamento al nuovo team usando i criteri .

Viene fornito un programma di installazione in blocco, che include le funzionalità offline, per gli amministratori che vogliono distribuire nuovi team usando i propri strumenti e processi e usano i criteri di Teams per spostare gli utenti all'esperienza desiderata: l'aggiornamento in blocco al nuovo client di Microsoft Teams.

Microsoft consiglia vivamente agli amministratori che vogliono un maggiore controllo o un'implementazione più graduale di nuovi Team di sfruttare questi strumenti e funzionalità per iniziare a passare lentamente i loro utenti a nuovi Team ora. I criteri possono essere assegnati a singoli utenti, gruppi di utenti o all'intero tenant per consentire agli utenti di rilasciare in modo flessibile i singoli gruppi monitorando lo stato di avanzamento e il feedback.

Cosa stanno riscontrando gli amministratori dopo il 1° aprile 2024

Nell'interfaccia di amministrazione di Teams:

  • Implementazione gestita da Microsoft: se i criteri di Teams sono stati impostati per essere controllati da Microsoft, vengono implementati nuovi team in base alla pianificazione delineata. Cercheremo di disinstallare Teams classico dopo 14 giorni.
  • Implementazione gestita dall'amministratore: fino all'inizio di aprile, gli amministratori hanno potuto scegliere di controllare la nuova implementazione di Teams, come descritto in Eseguire l'aggiornamento al nuovo client di Teams usando i criteri. Oltre agli utenti VDI, questo periodo è terminato e ora si verifica quanto segue:
    • I nuovi team vengono installati e diventano il client predefinito. L'interruttore per tornare alla versione classica di Teams è ancora disponibile, se necessario.
    • A metà maggio, tutti gli utenti che rimangono in Teams classico verranno aggiornati a Teams nuovi e l'interruttore per tornare a Teams classico non sarà disponibile. Cercheremo di disinstallare Teams classico dopo 14 giorni.