Usare DAX in Power BI Desktop

Intermedio
Autore di app
Analista dati
Power BI

In questo percorso di apprendimento viene introdotto il linguaggio DAX (Data Analysis Expressions) e vengono fornite le competenze fondamentali necessarie per migliorare i modelli di dati con i calcoli.

Viene innanzitutto descritta la struttura del modello Power BI Desktop e viene spiegato come migliorarla con i calcoli DAX. Viene quindi descritto come scrivere formule DAX e i diversi tipi di calcoli del modello, incluse le tabelle calcolate, le colonne calcolate e le misure. Dopo la presentazione dei contesti di valutazione, nelle lezioni successive viene descritto come scrivere formule DAX che modificano il contesto di filtro. Viene infine spiegato come scrivere espressioni DAX usando funzioni iteratore e funzionalità di Business Intelligence per le gerarchie temporali.

Prerequisiti

Nessuno

Moduli in questo percorso di apprendimento

In questo modulo verranno illustrate la struttura del modello di Power BI Desktop, le nozioni di base sulla progettazione dello schema star, le query di analisi e la configurazione dell'oggetto visivo report. Questo modulo rappresenta un'ottima base in cui è possibile apprendere come ottimizzare le progettazioni dei modelli e aggiungere calcoli del modello.

In questo modulo si apprenderà come scrivere formule DAX per creare tabelle calcolate, colone calcolate e misure, che sono diversi tipi di calcoli del modello. Si apprenderà inoltre come scrivere e formattare le formule DAX, costituite da espressioni che usano funzioni, operatori, riferimenti a oggetti del modello, costanti e variabili.

Alla fine di questo modulo, sarà possibile aggiungere tabelle e colonne calcolate al modello di dati. Sarà inoltre possibile descrivere il contesto di riga, che viene usato per valutare le formule della colonna calcolata. Poiché è possibile aggiungere colonne a una tabella usando Power Query, si apprenderà anche quando è preferibile creare colonne calcolate invece di colonne personalizzate Power Query.

In questo modulo si apprenderà come usare le misure implicite ed esplicite. Per iniziare si creeranno misure semplici, che riepilogano una singola colonna o tabella. Si creeranno successivamente misure più complesse in base ad altre misure presenti nel modello. Verranno inoltre illustrate le somiglianze e le differenze tra una colonna calcolata e una misura.

Al termine di questo modulo si apprenderà cosa può fare la famiglia di funzioni iteratore e come usare queste funzioni nei calcoli DAX. I calcoli includeranno riepiloghi personalizzati, classificazione e concatenazione.

Alla fine di questo modulo sarà possibile descrivere e gestire il contesto di filtro, che viene usato per valutare le formule delle misure.

Alla fine di questo modulo, si apprenderà il significato di funzionalità di Business Intelligence per le gerarchie temporali e si saprà come aggiungere i calcoli DAX della funzionalità di Business Intelligence per le gerarchie temporali al modello.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario aggiungere molte misure simili al modello. Si consideri, ad esempio, che il modello includa misure per vendite, costi e profitti. Si vuole quindi creare un report che mostra le vendite annuali a oggi (YTD), i costi da inizio anno (YTD) e i profitti da inizio anno (YTD), oltre alle vendite dell'anno precedente (PY), ai costi dell'anno precedente (PY) e ai profitti dell'anno precedente (PY). L'aggiunta di numerose misure può richiedere molto tempo e può generare disordine nel riquadro Campi con un numero eccessivo di campi. Anziché creare ogni misura per i dati da inizio anno (YTD) e per i dati dell'anno precedente (PY), è possibile aggiungere rapidamente queste misure al modello creando un gruppo di calcolo DAX (Data Analysis Expressions).

In questo modulo si risolveranno tre problemi aziendali diversi mediante l'ottimizzazione del modello di dati e la creazione di calcoli DAX (Data Analysis Expressions). Sarà possibile creare quanto segue:

  • Un report relativo alle prestazioni rispetto agli orari previsti (OTP, On-Time Performance) delle compagnie aeree.
  • Calcoli DAX per ridimensionare i valori delle misure.
  • Calcoli DAX per classificare dinamicamente i prodotti.