EVT_WDF_DEVICE_SELF_MANAGED_IO_FLUSH funzione di callback (wdfdevice.h)

[Si applica a KMDF e UMDF]

La funzione di callback dell'evento EvtDeviceSelfManagedIoFlush gestisce l'attività di scaricamento per le operazioni di I/O self-managed del dispositivo.

Sintassi

EVT_WDF_DEVICE_SELF_MANAGED_IO_FLUSH EvtWdfDeviceSelfManagedIoFlush;

void EvtWdfDeviceSelfManagedIoFlush(
  [in] WDFDEVICE Device
)
{...}

Parametri

[in] Device

Handle per un oggetto dispositivo framework.

Valore restituito

nessuno

Osservazioni

Per registrare una funzione di callback EvtDeviceSelfManagedIoFlush , un driver deve chiamare WdfDeviceInitSetPnpPowerEventCallbacks.

Se il driver ha registrato una funzione di callback EvtDeviceSelfManagedIoFlush , il framework lo chiama dopo la rimozione del dispositivo. Il driver deve scaricare (ovvero rimuovere) richieste di I/O associate alle operazioni di I/O self-managed del dispositivo.

Per altre informazioni su quando il framework chiama questa funzione di callback, vedere Scenari di Gestione energia e PnP.

Per altre informazioni sui driver che forniscono questa funzione di callback, vedere Uso di Self-Managed I/O.

È necessario dichiarare la funzione usando il tipo di EVT_WDF_DEVICE_SELF_MANAGED_IO_FLUSH. Per altre informazioni, vedere la sezione Esempio seguente.

Requisiti

   
Piattaforma di destinazione Universale
Versione KMDF minima 1,0
Versione UMDF minima 2,0
Intestazione wdfdevice.h (includere Wdf.h)
IRQL PASSIVE_LEVEL

Vedi anche

EvtDeviceSelfManagedIoCleanup

EvtDeviceSelfManagedIoInit

EvtDeviceSelfManagedIoRestart

EvtDeviceSelfManagedIoSuspend