Power BI per i clienti del governo degli Stati Uniti

Questo articolo è destinato ai clienti del governo degli Stati Uniti che distribuiscono Power BI come parte di un piano di Microsoft 365 Government. I piani per gli enti pubblici sono progettati per le esigenze specifiche delle organizzazioni che devono soddisfare gli standard di conformità e sicurezza degli Stati Uniti.

Il servizio Power BI progettato per i clienti del governo degli Stati Uniti differisce dalla versione commerciale del servizio Power BI. Queste differenze e funzionalità di funzionalità sono descritte nelle sezioni seguenti.

Nota

Prima di poter ottenere un abbonamento a Power BI us government e assegnare licenze agli utenti, è necessario iscriversi a un piano Microsoft 365 Government. Se l'organizzazione ha già un piano Microsoft 365 Government, passare a Acquistare un abbonamento a Power BI Pro per i clienti per enti pubblici.

Istanze cloud per enti pubblici

Se si è un nuovo cliente, è necessario convalidare l'idoneità dell'organizzazione prima di poter iscriversi a un piano Di Microsoft 365 Government. Per iniziare, completare il modulo di convalida dell'idoneità di Microsoft 365 per enti pubblici.

Microsoft 365 offre diversi ambienti per gli enti pubblici per soddisfare requisiti di conformità diversi. Per assicurarsi di selezionare il piano appropriato per l'organizzazione, consultare la descrizione del servizio Microsoft 365 US Government per ogni ambiente:

  • Microsoft 365 Government Community Cloud (GCC) è progettato per enti pubblici federali, statali e locali.

  • Microsoft 365 Government Community Cloud High (GCC High) è progettato per agenzie federali, settore della difesa, settore aerospaziale e altre organizzazioni che contengono informazioni non classificate controllate. Questo ambiente è adatto per organizzazioni e società di sicurezza nazionali/regionali che dispongono di dati ITAR (International Traffic in Arms Regulations) o requisiti DFARS (Defense Federal Acquisition Regulations Supplement).

  • L'ambiente DoD di Microsoft 365 è progettato esclusivamente per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Nota

Se Power BI è già stato distribuito in un ambiente commerciale e si vuole eseguire la migrazione al cloud per enti pubblici degli Stati Uniti, è necessario aggiungere una nuova sottoscrizione di Power BI Pro o Premium per utente (PPU) al piano Microsoft 365 Government. Successivamente, replicare i dati commerciali nel servizio Power BI per il governo degli Stati Uniti, rimuovere le assegnazioni di licenze commerciali dagli account utente e quindi assegnare una licenza di Power BI Pro government agli account utente.

Acquistare una sottoscrizione di Power BI Pro per i clienti per enti pubblici

Dopo aver distribuito Microsoft 365, è possibile aggiungere una sottoscrizione di Power BI Pro. Per acquistare il servizio Power BI Pro government, seguire le indicazioni riportate in Registrare l'organizzazione del governo degli Stati Uniti. Acquistare licenze sufficienti per tutti gli utenti che devono usare Power BI e quindi assegnare le licenze ai singoli account utente.

Importante

Power BI US Government non è disponibile come licenza gratuita . Se è stato acquistato Power BI Premium, non è necessario assegnare licenze agli utenti per consentire loro di usare il contenuto pubblicato in una capacità Premium. Per tutti gli altri accessi, incluso l'accesso al portale di amministrazione e la possibilità di pubblicare contenuto nella capacità Premium, a ogni utente deve essere assegnata una licenza Pro o Premium per utente (PPU). Se a un account utente è stata assegnata una licenza gratuita, l'utente è autorizzato ad accedere solo al cloud commerciale e verificherà problemi di autenticazione e accesso.

Per esaminare le differenze tra i tipi di licenza, vedere servizio Power BI funzionalità in base al tipo di licenza.

Accedere a Power BI per il governo degli Stati Uniti

Gli URL per la connessione a Power BI sono diversi per gli utenti pubblici e gli utenti commerciali. Per accedere alla versione corretta di Power BI, usare uno degli URL seguenti:

L'account potrebbe essere configurato in più cloud. Se l'account è configurato in questo modo, quando si accede a Power BI Desktop, è possibile scegliere il cloud a cui connettersi.

Suggerimento

In questo video, Usando Power BI Desktop nei cloud per enti pubblici, lo specialista tecnico Steve Winward illustra come applicare un'impostazione del Registro di sistema per passare direttamente all'endpoint cloud corretto per l'ambiente. Le impostazioni della chiave del Registro di sistema per ignorare l'endpoint di individuazione globale vengono condivise in GitHub.

Consenti connessioni a Power BI

Per usare il servizio Power BI, è necessario consentire le connessioni agli endpoint necessari su Internet. Queste destinazioni devono essere raggiungibili per consentire la comunicazione tra la propria rete, Power BI e altri servizi dipendenti.

Nella tabella seguente sono elencati gli endpoint necessari da aggiungere all'elenco elementi consentiti per abilitare la connessione al servizio Power BI per l'utilizzo generale del sito. Questi endpoint sono univoci per il cloud del governo degli Stati Uniti. Il servizio Power BI richiede l'apertura solo della porta TCP (Transmission Control Protocol) 443 per gli endpoint elencati.

Gli endpoint per ottenere dati, dashboard e integrazione dei report, oggetti visivi di Power BI e altri servizi facoltativi non sono univoci per il cloud del governo degli Stati Uniti.

Per aggiungere questi URL anche all'elenco elementi consentiti, vedere Aggiungere URL di Power BI all'elenco elementi consentiti.

L'autenticazione, l'identità e l'amministrazione per Power BI dipendono dalla connettività ai servizi di Microsoft 365. È anche necessario connettersi a Microsoft 365 per visualizzare i log di controllo. Per identificare gli endpoint per questi servizi, vedere "Integrazione di Microsoft 365" nella tabella seguente:

URL di Power BI per l'utilizzo generale del sito

Scopo Destination
API back-end GCC: api.powerbigov.us
GCC High: api.high.powerbigov.us
DoD: api.mil.powerbigov.us
API back-end GCC: *.analysis.usgovcloudapi.net
GCC High: *.high.analysis.usgovcloudapi.net
DoD: *.mil.analysis.usgovcloudapi.net
API back-end Tutto: *.pbidedicated.usgovcloudapi.net
Rete per la distribuzione di contenuti (Rete CDN) GCC: gov.content.powerapps.us
GCC High: high.content.powerapps.us
DoD: mil.content.powerapps.us
Integrazione di Microsoft 365 GCC: endpoint in tutto il mondo
GCC High: endpoint GCC High per il governo degli Stati Uniti
DoD: endpoint DOD del governo degli Stati Uniti
Portale GCC: *.powerbigov.us
GCC High: *.high.powerbigov.us
DoD: *.mil.powerbigov.us
Telemetria del servizio Tutto: dc.services.visualstudio.us
Messaggi informativi (facoltativo) Tutto: arc.msn.com

Connessione enti pubblici e servizi cloud globali di Azure

Azure viene distribuito tra più cloud. Per impostazione predefinita, è possibile abilitare le regole del firewall per aprire una connessione a un'istanza specifica del cloud, ma la rete tra cloud è diversa. Per comunicare tra i servizi nel cloud pubblico e i servizi nel cloud della community per enti pubblici, è necessario configurare regole del firewall specifiche. Ad esempio, se si vuole accedere alle istanze cloud pubbliche di un database SQL dalla distribuzione cloud per enti pubblici di Power BI, è necessaria una regola del firewall nel database SQL. Configurare regole del firewall specifiche per i database SQL per consentire le connessioni al cloud Azure per enti pubblici per i data center seguenti:

  • USGov Iowa
  • USGov Virginia
  • USGov Texas
  • USGov Arizona
  • US DoD East
  • US DoD Central

Per ottenere gli intervalli IP cloud del governo degli Stati Uniti, scaricare il file Azure IP Ranges and Service Tags – US Government Cloud . Gli intervalli sono elencati sia per Power BI che per Power Query.

Per altre informazioni sui servizi cloud di Microsoft Azure per enti pubblici, vedere Azure per enti pubblici documentazione.

Per configurare i firewall per i database SQL, vedere Creare e gestire regole del firewall IP.

B2B tra cloud

È possibile usare le funzionalità B2B di Power BI nei cloud di Microsoft Azure configurando le impostazioni cloud Microsoft per la collaborazione B2B. Per informazioni su come stabilire la collaborazione B2B reciproca tra il cloud globale di Microsoft Azure e Microsoft Azure per enti pubblici, vedere Impostazioni cloud Microsoft Cloud.

Esistono alcune limitazioni per l'esperienza B2B di cui tenere conto:

  • Gli utenti guest potrebbero avere già una licenza di Power BI assegnata tramite la propria organizzazione. Ma "Bring your own license" non funziona in cloud di Microsoft Azure diversi. È necessario assegnare una nuova licenza a questi utenti guest dal tenant del provider.

  • I nuovi utenti esterni possono essere invitati all'organizzazione tramite esperienze di condivisione, autorizzazioni e sottoscrizione di Power BI.

  • Nella home page la scheda Da organizzazioni esterne non elenca il contenuto condiviso da altri cloud.

Disponibilità delle funzionalità di Power BI

Per soddisfare i requisiti dei clienti cloud per enti pubblici, i piani per enti pubblici differiscono dai piani commerciali in alcuni casi. L'obiettivo è rendere disponibili tutte le funzionalità nei cloud per enti pubblici entro 30 giorni dalla disponibilità generale. In alcuni casi, le dipendenze sottostanti impediscono di rendere disponibile una funzionalità.

La tabella seguente elenca le funzionalità di Power BI non ancora disponibili in un ambiente specifico per enti pubblici o disponibili con funzionalità limitate. La tabella usa le chiavi seguenti:

Chiave Descrizione
Image of an La funzionalità è disponibile nell'ambiente ed eventuali eccezioni sono definite nelle note a piè di pagina.
Image of a La funzionalità non è disponibile nell'ambiente e non è previsto un intervallo di tempo stimato per il recapito.

Se una versione è pianificata per un ambiente, è incluso il trimestre della disponibilità stimata.

Funzionalità GCC GCC High DoD
Collaborazione B2B di Azure tra enti pubblici e cloudcommerciale 1 Image of Image of Image of
App modello 2 Image of Image of Image of
Incorporare in SharePoint Online usando la web part Di Power BI Image of Image of Image of
Criteri di prevenzione della perdita dei dati Image of Image of Image of
Protezione dei dati (etichette MIP) Image of Image of Image of
Flussi di dati - Direct Query Image of Image of Non pianificato
Flussi di dati - Ottimizzazione del motore di calcolo SQL Image of Image of Non pianificato
Scheda Power BI in Teams Image of Image of Image of
Modelli di grandi dimensioni Image of Image of Non pianificato
Call Quality Data Connessione or Image of 3 Image of 3 Image of 3
Bring Your Own Storage (Azure Data Lake Gen 2) Image of Image of Image of
Autoscale Image of Image of Image of

1 Sebbene la collaborazione B2B sia disponibile per GCC, gli utenti esterni devono avere una licenza in tale ambiente. Le licenze cloud commerciali non sono valide in GCC. Per altre informazioni sulle limitazioni note con Collaborazione B2B per il governo degli Stati Uniti, vedere Confrontare Azure per enti pubblici e Azure globale.

2 Poiché le app del marketplace non sono disponibili per le istanze cloud del governo degli Stati Uniti, le app modello sono limitate alle app private e aziendali.

3 Attualmente disponibile solo per Power BI Desktop. La pubblicazione nel servizio Power BI non è ancora disponibile.

Per altre informazioni sul supporto per i componenti di Power BI in Power Apps, vedere Limitazioni delle funzionalità di Power Apps US Government.

Passaggi successivi