Domande frequenti sulla finestra di manutenzione

Questo articolo fornisce le risposte alle domande frequenti sulla finestra di manutenzione per il database SQL di Azure e l'istanza gestita di SQL.

Che cos'è la funzionalità Finestra di manutenzione?

La funzionalità Finestra di manutenzione consente di eseguire l'onboarding di una risorsa di Azure SQL in blocchi temporali pre-pianificati al di fuori dell'orario di ufficio. Per altre informazioni, vedere Pianificazioni della finestra di manutenzione.

Qual è il criterio di manutenzione predefinito se non si sceglie alcuna finestra specifica?

Gli eventi di manutenzione si verificheranno durante la finestra predefinita dalle 17:00 alle 8:00 ora locale, dal lunedì alla domenica.

Gli utenti lavorano in un fuso orario diverso rispetto al fuso orario del data center di Azure. Qual è il fuso orario locale?

L'ora locale è determinata dalla località dell'area di Azure che ospita la risorsa e a cui può essere applicata l'ora legale in base alla definizione del fuso orario locale. Non è determinato dal fuso orario configurato nel database SQL (sempre UTC) o dall'istanza gestita.

È possibile scegliere un'ora/giorno specifico per la finestra di manutenzione?

No, è possibile scegliere tra le finestre dei giorni feriali o dei fine settimana pre-pianificate. La manutenzione può avvenire in qualsiasi ora o giorno all'interno della finestra.

Cosa accade dopo aver scelto una finestra di manutenzione?

La configurazione della finestra di manutenzione è un'operazione asincrona a esecuzione prolungata, simile alla modifica del livello di servizio della risorsa Azure SQL. La risorsa è disponibile durante il processo, ad eccezione di una breve riconfigurazione che si verifica alla fine dell'operazione e che in genere dura fino a 8 secondi anche in caso di transazioni a esecuzione prolungata interrotte. Per ridurre al minimo l'impatto della riconfigurazione, è necessario eseguire l'operazione all'esterno delle ore di punta. Nel caso dell'istanza gestita, l'indirizzo IP dell'istanza verrà modificato.

Quali tipi di aggiornamenti vengono in genere eseguiti durante una finestra di manutenzione?

L'evento di manutenzione può contenere aggiornamenti per hardware, firmware, sistema operativo, componenti software satellite o motore di database SQL. Vengono in genere combinati in un singolo batch per ridurre al minimo l'incidenza degli eventi di manutenzione.

Quali problemi possono verificarsi durante un evento di manutenzione?

Durante un aggiornamento di manutenzione, i database sono completamente disponibili e accessibili, ma alcuni aggiornamenti di manutenzione richiedono una riconfigurazione perché Azure porta offline i database SQL per un breve periodo di tempo al fine di applicare gli aggiornamenti di manutenzione (in genere per alcuni secondi).  Gli aggiornamenti di manutenzione pianificata vengono eseguiti in media una volta ogni 35 giorni, quindi il cliente può aspettarsi circa un evento di manutenzione pianificata al mese per database SQL di Azure e istanza gestita e solo durante gli slot della finestra di manutenzione selezionati dal cliente.

Sono previsti prerequisiti per la configurazione della finestra di manutenzione?

Nel caso dell'istanza gestita, sono temporaneamente necessari indirizzi IP aggiuntivi, come nello scenario di dimensionamento dei vCore per il livello di servizio corrispondente.

In quali aree è possibile scegliere una finestra di manutenzione?

Per un elenco delle aree disponibili, vedere Disponibilità della finestra di manutenzione.

L'area non è presente nell'elenco delle aree disponibili. Cosa è possibile fare?

Contattare azsqlcmfeedback@microsoft.com per condividere il feedback e controllare i piani per la propria area.

Quali sono i prezzi per la finestra di manutenzione?

La configurazione e l'uso della finestra di manutenzione sono gratuite per tutti i tipi di sottoscrizione di Azure idonei, vedere Disponibilità delle funzionalità della finestra di manutenzione.

Si riceverà una notifica per la finestra di manutenzione?

È possibile acconsentire esplicitamente a ricevere una notifica 24 ore prima dell'evento di manutenzione, immediatamente prima dell'inizio della manutenzione e al termine della finestra di manutenzione. Per altre informazioni, è possibile controllare il Centro integrità risorse. Per ricevere messaggi di posta elettronica, è necessario configurare le notifiche avanzate. Per altre informazioni, vedere Notifiche avanzate.

In quali obiettivi del livello di servizio è possibile scegliere una finestra di manutenzione?

La scelta di una finestra di manutenzione è disponibile nella maggior parte degli obiettivi del livello di servizio con alcune eccezioni. Vedere Obiettivi del livello di servizio supportati per la finestra di manutenzione.

Se è stata selezionata una finestra di manutenzione per una risorsa e si esegue il downscale a un obiettivo di livello di servizio (SLO) in cui la scelta di una finestra di manutenzione non è supportata, cosa accade al database?

In questo caso, la finestra di manutenzione verrà ripristinata all'opzione predefinita, ovvero 5PM a 8AM ora locale.

È possibile annullare o posticipare un evento di manutenzione pianificata in base alla notifica ricevuta?

No. L'annullamento o il rinvio di un evento di manutenzione imminente non è supportato. Le notifiche consentono di prepararsi per l'evento.

Quanto tempo è necessario per elaborare una modifica della pianificazione della finestra di manutenzione?

È possibile scegliere una finestra di manutenzione diversa in qualsiasi momento, ma l'applicazione delle modifiche potrebbe richiedere fino a 24 ore.

Cosa accade quando si verifica un errore in un evento di manutenzione?

Sebbene sia raro, possono verificarsi errori o interruzioni durante un evento di manutenzione. In caso di errore, viene eseguito il rollback delle modifiche e la manutenzione verrà ripianificata in un altro momento.

Come è possibile verificare che i database siano configurati per la finestra di manutenzione?

Nelle impostazioni della risorsa di Azure la scheda Manutenzione consente di esaminare e modificare la pianificazione del piano di manutenzione corrente. È anche possibile esaminare e impostare le pianificazioni della finestra di manutenzione per più risorse tramite PowerShell, l'interfaccia della riga di comando o l'API di Azure.

È possibile configurare una finestra di manutenzione diversa per ogni database SQL di Azure in un pool elastico?

Se il database fa parte di un pool elastico, verrà applicata la configurazione della finestra di manutenzione del pool elastico. Per i database singoli all'esterno di un pool elastico è possibile definire una configurazione personalizzata della finestra di manutenzione.

Quali sono le opzioni supportate per configurare una finestra di manutenzione per un database SQL di Azure o un'istanza gestita di SQL?

portale di Azure, PowerShell, interfaccia della riga di comando di Azure e API REST.

È possibile configurare una finestra di manutenzione durante gli scenari di ripristino, recupero, copia, importazione o ripristino di emergenza geografico del database?

Attualmente non è possibile. La finestra di manutenzione può essere configurata dopo la creazione del database.

È selezionata la finestra di manutenzione predefinita. È possibile abilitare le notifiche avanzate per tale manutenzione?

Sì, questo è attualmente disponibile in Istanza gestita di SQL di Azure. Per Azure SQL database, le notifiche avanzate non possono essere configurate per l'opzione di manutenzione predefinita. Quando si sceglie una finestra di manutenzione, scegliere un'opzione diversa da Quella predefinita di sistema per configurare e abilitare le notifiche avanzate.

Non è possibile configurare notifiche avanzate per la manutenzione pianificata, verrà comunque visualizzato l'evento di manutenzione pianificata nel dashboard integrità dei servizi?

No, se le notifiche avanzate non sono configurate, l'integrità del servizio non mostrerà gli eventi di manutenzione pianificati.

La notifica anticipata copre tutti gli eventi di manutenzione?

No, le notifiche avanzate si concentrano solo sugli eventi di manutenzione pianificata che possono causare un'interruzione del servizio.

È possibile impostare avvisi a livello di istanza o gruppo di risorse?

No. Le notifiche avanzate vengono configurate tramite avvisi di integrità dei servizi. Integrità dei servizi avvisi supportano la configurazione della sottoscrizione, del tipo di risorsa e dei livelli di area. Pertanto, non è possibile configurare la notifica a livello di gruppo di risorse o a livello di istanza.

È possibile configurare gli avvisi usando PowerShell o l'interfaccia della riga di comando di Azure?

Non sono disponibili comandi di PowerShell e dell'interfaccia della riga di comando di Azure dedicati alla configurazione degli avvisi di integrità dei servizi. È tuttavia possibile usare un modello arm e sfruttare qualsiasi metodo standard per la distribuzione tramite l'interfaccia della riga di comando e PowerShell. Seguire le linee guida di Avvio rapido: Creare avvisi del log attività nelle notifiche del servizio usando un modello di Resource Manager.

È possibile controllare l'elenco delle risorse interessate dall'evento che ho ricevuto una notifica?

Sì, è possibile recuperare l'elenco delle risorse interessate usando Azure Resource Graph Explorer. Verrà visualizzato un messaggio di posta elettronica di notifica anticipata contenente l'ID di notifica e un collegamento a Esplora Resource Graph di Azure.

La notifica indica "In corso", ma la finestra non è ancora stata avviata?

Esiste un periodo di 1 ora in cui vengono inviate notifiche. Ciò significa che è possibile ricevere una notifica da 25 a 24 ore prima dell'evento, da 1 ora a 1 minuto prima dell'apertura della finestra e da 1 minuto a 1 ora dopo la chiusura della finestra. Anche se il titolo della notifica è "In corso", il contenuto della notifica contiene l'ora di inizio e fine della finestra di manutenzione ed è il momento in cui la manutenzione inizierà e termina.

C'è uno scenario in cui non viene visualizzata una notifica sull'evento pianificato?

Sì, nel caso in cui sia stata creata una nuova risorsa, l'operazione di ridimensionamento eseguita o la finestra di manutenzione modificata, il database o l'istanza possono terminare nel computer già pianificato per l'aggiornamento. In questo caso, si riceverà una notifica solo all'avvio e alla fine della finestra di distribuzione. Per tutte le distribuzioni future, si otterrà una notifica anticipata sugli eventi pianificati.

È possibile verificare se l'istanza è stata aggiornata negli ultimi giorni X?

È possibile controllare questo solo se sono state configurate notifiche avanzate nell'integrità del servizio. È possibile usare Azure Resource Graph Explorer per recuperare un elenco di eventi di manutenzione oppure usare la pagina Panoramica sull'integrità dei servizi.